//
you're reading...
Gale Bertram, MacAllister, Patrick Jane, Red John, Reede Smith, Spoiler, The Mentalist S6

The Mentalist 6×08: Red John

Siamo davvero giunti al capitolo finale della caccia a Red John?

Domenica 24 novembre 2013 potrebbe essere la data che tutti noi fan aspettavamo da ben sei anni, finalmente Patrick Jane si troverà faccia a faccia con Red John, il killer che dieci anni prima aveva brutalmente ucciso sua moglie e sua figlia.

Sarà davvero così? E soprattutto, dopo le ultime rivelazioni emerse nell’episodio 6×07 “The Great Red Dragon”, siamo proprio certi al 100% che RJ sia davvero il direttore del CBI Gale Bertram? Io ne dubito altamente anche se tutti gli indizi portano a lui…

L’episodio mi ha lasciato un po’ perplessa, nel senso che immaginavo fossero rimasti in tre, non mi aspettavo che McAllister uscisse di scena così velocemente (sarà davvero morto??) e, soprattutto, la storia dell’associazione Blake non mi ha convinto affatto e, anzi, mi ha fatto un po’ sorridere… Non so, mi sembra un po’ una trovata di Heller dell’ultimo minuto, una soluzione estrema dopo che noi fan gli avevamo “bruciato” tutti i finali “fighi”!! ;-D

A parte gli scherzi non sono convinta che sia davvero il finale che il nostro caro Heller aveva in mente quando ha creato la storia… Sembra che abbiano fretta di concludere la faccenda… Anche il tentativo di dare alcune spiegazioni a punti molto dibattuti dai fan (es. l’identità dell’avvelenatore di Rebecca) durante l”interrogatorio di Reede Smith non mi è molto piaciuto.  Mi sembra si sia ormai perso un po’ di quella “tensione” tragica che rendeva la serie molto coinvolgente… In realtà è già da un po’ che non sono più riusciti a ricreare quel pathos.

Non fraintendetemi, adoro questa serie, ma mi sento un po’ tradita dalle scelte fatte da Heller negli ultimi tempi, non so magari ci riserva una grande sorpresa finale (lo spero!!)… Mi domando come si evolverà la serie dopo la fine della storyline principale e se sarà una cosa “buona e giusta” o un disastro completo… Voi che ne pensate?

Nell’attesa di capirne di più e, finalmente,  goderci lo scontro finale (ma sarà davvero la fine???) queste sono le foto promozionali.

Questo slideshow richiede JavaScript.

Questo, invece, è il promo del prossimo episodio e, a quanto pare Jane riuscirà ad uccidere Red John, chiunque lui sia… A me non sembra affatto la voce di Bertram quella che si sente alla fine del promo prima che Patrick spari, voi che dite?

Discussione

91 pensieri su “The Mentalist 6×08: Red John

  1. ..la voce è di McAllister..e poi..la scritta He is Mar..potrebbe essere Marshall,ovvero sceriffo….RJ=Thomas McAllister..

    Pubblicato da Vincenzo | novembre 19, 2013, 2:45 am
    • la voce è di RJ, e gli autori hanno dichiarato in una intervista che ci sarà spiegato il motivo (precisando anche “in maniera “stravolgente” “) della voce camuffata e di molte altre cose…. quindi la voce è quella di RJ, come lo era nella 6×01, e nelle precedenti.
      Poi, dal trailer quello che si butta contro la finestra è un uomo coi capelli, dunque è al 99,9% mcallister, ma la voce non dice nulla in realtà nel trailer…
      La posizione delle vene delle mani ci indica che è mcallister, i capelli e i piccioni pure, ma non la voce, è quella di RJ, che camuffa in qualche modo la voce…

      Pubblicato da marco | novembre 19, 2013, 12:55 pm
    • La scritta si poteva leggere anche in numeri romani: IIe Is MA ovvero, secondo episodio prima stagione M.A. (McAllister)… Heller ha giocato con gli spettatori fin dalla prima stagione!

      Pubblicato da Luca C. | novembre 22, 2013, 2:53 pm
      • Questa è bella, anche se un po’ tirata per i capelli… ;-D

        Pubblicato da thementalistfan | novembre 22, 2013, 3:21 pm
        • C’era anche un’altra lettera.. Però non lo so nemmeno io davvero, nonostante sappia davvero tutto sul prossimo episodio e su Red john, da ieri a dire la verità….. Lunedì vi spiego come mai, ora ovviamente no… Vi dico solo che qualsiasi cosa avete letto da me in questi giorni, non vi fornisce alcun indizio per il prossimo episodio… Davvero non ho spoilerato niente!

          Thementalistfan, puoi contattarmi via mail, tanto puoi reperirla facilmente? Non ti voglio spoilerare niente, tranquillissima al 200% !

          Pubblicato da Marco | novembre 22, 2013, 4:47 pm
  2. Salve, è la prima volta che scrivo ma vi leggo da un pò, hai perfettamente ragione, Gale Bertram non è Red John.
    Ci sono due un indizi che chiariscono tutto.
    il primo ci viene dato da Risgby quando dice chi è morto nella casa.
    il secondo è l’interrogatorio fatto a Smith.
    Non dico altro per non spoilaerare a qualcuno che non ha visto l’ep.

    Pubblicato da Francesco | novembre 19, 2013, 8:11 am
    • Benvenuto Francesco, non ho capito bene il punto a cui ti riferisci del dialogo di Rigsby, ma sicuramente hai ragione sull’interrogatorio di Smith. Se fosse stato il capo del CBI, Red John (o chi per lui) per quale ragione avrebbe avuto bisogno dell’aiuto esterno dell’FBI per avere le credenziali ed entrare al quartier generale per uccidere Rebecca? E qui secondo me torna in ballo l’unico della lista che, seppur apparentemente morto, avrebbe avuto bisogno di un “permesso” per essere lì… Lo sceriffo McAllister rientra in gioco, secondo me, anche perché sappiamo che ha amici ovunque, chi ci dice che non abbia fatto falsificare i risultati del DNA per farci credere che sia morto nell’esplosione?

      Pubblicato da thementalistfan | novembre 19, 2013, 11:16 am
      • Grazie,
        Esatto sull’interrogatorio mi riferivo proprio quando parla dell’accredito per entrare al CBI, quindi non poteva essere uno interno, ma esterno, quindi lo sceriffo è il miglior candidato a questo punto.

        Riguardo alle parole di Rigsby quando parla dei morti nell’abitazione, dice che Stiles-Haffner e McAllister sono morti, alle sue spalle sul vetro degli indiziati, dove ci sono le foto delle vittime o presunte tali, in basso c’è un altro documento con il perimetro della stanza e con i nomi dei presenti e una X nera (forse indica la posizione della bomba all’interno della stanza). Ecco questo è l’indizio che porta a McAllister. Perchè a causa dell’esplosione sono morti Stiles e Haffner, seduti sul divano e vicini alla bomba, mentre Jane, Smith, Bertram e McAllister sono a cinque-sei metri di distanza. La mia domanda è come ha fatto McAllister a morire se era davanti a Jane e a fianco a Smith e Bertram? Come mai gli altri no hanno riportato ferite gravi? (visto che Smith viene ferito da Lisbon dopo e Brtram si alza subito e va via, l’unico svenuto era Jane, più vicino alla bomba dei tre “tatuati”) per me quindi lo sceriffo è vivo, è Red John e la bomba era sotto il suo cappello appoggiato sul braccio del divano.

        Grazie ancora per il Benvenuto

        Pubblicato da Francesco | novembre 19, 2013, 12:10 pm
  3. come al solito non ho capito una mazza di cosa dicono nel trailer?🙂 qualcuno puo tradurre?

    ma a chi spara in chiesa, jane ????????? veramente allo sceriffo-red john? e ce lo spiattellano cosi, ad inizio puntata, non potevano farci vedere jane con questo tizio,invece che guardare 2 affreschi???? bah
    non si diceva che red john sarebbe morto al parco all’aperto?
    e quel piccione? altro indizio su red john-sceriffo?

    per la puntata 6×07, le mie considerazioni.

    be, che dire sono parecchio deluso.

    SPOILER PUNTATA 6X07

    Alla fine della 6×06 ero convinto al 90% che red john fosse bertram(soprattutto alla luce della 3×24), be dopo la 6×07 sono quasi certo che non sia bertram…

    mi sa troppo da capro espiatorio, e poi non mi sembra un gran modo per rivelare red john……e poi dai secondo voi lo sbandiera cosi ai quattro venti jane su chi è red john, cosi da avere tutti i poliziotti satutinitensi a darli la caccia?

    a questo punto red john è il sopravvissuto tra i 3 dispersi alla bomba, a discapito dei 2 morti. e visto la posizione di mccalister al momento della bomba, nonche l’appartenenza ai tiger direi che le mie percentuali sono:

    mcallister 90 %(alla luce di tutto mi pare il più sospettato ad ora)
    haffner 8%(è sempre N2 dei mie sospetti)- certo poveretto se fosse morto davvero , nemmeno lisbon se l’è cagato🙂
    stiles 1%(non si sa mai)
    bertram 0.9%( lasciamo ancora uno spiraglio)
    smith 0.1% (chissa forse mentiva sul serio , pero sarebbe veramente ridicolo…
    poi per patridge finalmente abbiamo la certezza che è morto davvero!! cosi come kirkland.

    ma la cosa che mi ha deluso piu di tutto è che non ci fanno vedere(o intendere) a chi ha sparato jane prima dell’esplosione, possibile che neanche jane rammenti l’accaduto?

    e anche l’interrogatorio di smith, piuttosto fiacco,o vuoi vedere che ME IS THE RED(anagramma di reede smith) è davvero red john :)….e quella era una recita? be se cosi fosse heller potrebbe scappare in nicaragua……:)

    Pubblicato da william | novembre 19, 2013, 10:57 am
    • Ecco la traduzione🙂
      Patrick: sapevi che questo momento sarebbe arrivato, è ora
      voce: la resa dei conti finale con Red John è arrivata
      Patrick: lo incontrerò
      Lisbon: è compito nostro proteggere quell’uomo e portarlo in salvo
      Patrick: sei il diavolo, sociopatico (credo dica così ma non sono sicura)
      RJ: il gioco è finito e ho vinto io
      Patrick: non (era) un gioco. Adesso vuoi pietà, dopo tutto quello che hai fatto

      Anch’io sono d’accordo con te, secondo me è troppo ovvio a questo punto che sia Bertram, quindi penso che non sia lui, però potrebbero aver fatto in modo che noi la pensassimo in questo modo ma in realtà è davvero lui! Non so se si è capito ciò che volevo dire…comunque spesso la soluzione è quella più semplice, ma sicuramente questo non è il caso di The Mentalist (o forse si, mah…)
      ciaooo!🙂

      Pubblicato da Alice | novembre 21, 2013, 8:58 pm
  4. Anch’io condivido le tue perplessità Giovanna. Poco prima dell’inizio di questa stagione, commentando su questo blog, avevo scritto che speravo di non vedere una “corsa” che cercasse di chiudere in qualche maniera tutte le trame aperte nel corso della serie. Purtroppo così non è stato. Anche se ho trovato questi episodi più coinvolgenti di quelli delle due stagioni precedenti mi manca quel pathos cui hai fatto riferimento.
    A questo punto sono quasi più curioso di vedere come verrà gestita la storia a partire dal 6×09 che non di scoprire l’identità di RJ!

    Pubblicato da Emanuele | novembre 19, 2013, 1:33 pm
  5. ..Signori..insisto..non dimenticate la scritta “He is Mar..” potrebbe riferirsi a Marshall,che si traduce in sceriffo..McAllister puzza troppo di bruciaticcio..poi non sottovaluterei il colpo di scena…Walter Mashburn..mah

    Pubblicato da Vincenzo | novembre 19, 2013, 3:45 pm
  6. Jane ha capito tutto già da quando annuncia Bertram come RJ… lui non va in chiesa a pregare… sa che ci troverà RJ o un suo disepolo che lo porterà a lui…
    per i delusi (io non lo sono), era inevitabile che la tensione un pò si sciogliesse man mano che i nodi venivano al pettine! Ricordiamoci che è una serie tv… non un romanzo in cui l’autore può far fare ai protagonisti sempre ciò che vuole… ci sono anche tanti compromessi! ma nonostante tutto Heller & Co sono stati bravissimi a farci fare un lungo viaggio tenendoci sulle spine e dandoci indizi fuorvianti mischiati a quelli definitivi. Se vi basate solo sugli eventi negli episodi e lasciate stare le analisi di dichiarazioni e mezze frasi degli autori etc la magia è ancora tutta li’🙂

    Pubblicato da Harry | novembre 19, 2013, 10:20 pm
    • e poi c’è già qualcuno quando lui entra in chiesa… sarà forse la chiesa del cimitero dove sono sepolte sua figlia e sua moglie?

      Pubblicato da Harry | novembre 19, 2013, 10:34 pm
      • quella precisa chiesa non sono sicuro che sia già quella dell’incontro, del cimitero…
        ma a parte questo condivido con te ogni singolissima parola sul non essere deluso personalmente, sul fatto che già dall’annuncio jane è sicuro che non sia bertram (secondo me già sa chi è!!), anche perchè tra l’altro stavolta la CBS non ha spoilerato niente, e anzi, addirittura, la pagina ufficiale di TM sui social ha pubblicato la foto dicendo “chi sarà tra i due rimasti, smith o bertram?” barrando di rosso gli altri… stavolta chiaro depistaggio a mio avviso…

        Pubblicato da marco | novembre 20, 2013, 8:18 am
      • In chiesa c’é solo una donna che prega. L’andare in chiesa, per me significa qualcos’altro. E i dipinti hanno un significato per Patrick. Su The Mentalist non mostrano mai cose se non hanno un qualche significato e la passata con la telecamera di tutti gli affreschi di quella chiesa ha un qualche significato.

        Pubblicato da Serena | novembre 20, 2013, 9:24 am
        • Molto probabilmente hai ragione, resta da capire quale possa essere il loro significato e per chi… qualche idea?

          Pubblicato da thementalistfan | novembre 20, 2013, 2:50 pm
        • Non ne ho idea e francamente penso sia una perdita di tempo cercare di capire cosa stanno cercando di dire gli autori con questi misteriosi siparietti che Jane ha con il suo cervello, che poi alla fine a noi comuni mortali non vengono mai spiegati. Aspettiamo pazientemente (ma anche no) per l’episodio che cambierà tutto.

          Pubblicato da Serena | novembre 22, 2013, 1:54 am
  7. Io sinceramente avrei una piccola analisi da fare prima del finale:
    -nessuno è il jack nicholson di shining, pazzo vero da oscar, per interpretare RJ, perchè li abbiamo visti in altri ambiti, carter ad esempio aveva il vantaggio di essere uscito solo in quel preciso momento… quindi tutti ci avrebbero deluso, l’importante è che spieghino tutto bene..
    -scusate, ho letto di tutto, che volevate farla finita con RJ, e ora è stato fatto troppo in fretta? no, giusto così, per provare a dare altri sviluppi e puntare a una settima stagione, perchè l’america soprattutto si stava scocciando. Io personalmente avrei voluto altre diecimila stagioni con RJ, ma è anche vero che le idee finiscono, e noi sono ben 5 anni che stiamo dietro a questa roba, quindi a differenza di un film dove in 2 ore hai tutto il possibile, qui abbiamo avuto tempo di elaborare tutto tutto..
    -la serie ha perso il tocco magico, che secondo me ancora nella quarta un po’ aveva… è vero, si sente che non è più come prima, ma diverso significa diverso non peggiore… io credo che sia stata una conseguenza inevitabile, se vuoi prendere RJ devi serializzare più episodi, devi puntare a qualcosa a “lungo termine” piuttosto che alle singole puntate stand alone anche su RJ… era inevitabile giungere a questo punto… è stata “colpa” del personaggio di Lorelei, che però senza spifferare l’errore non avrebbe permesso di prendere RJ…
    -tiger tiger può sembrare una scelta tappabuchi ma in realtà secondo me non tappa niente, anzi è solo per avere una trama dopo, anche se non riguarderà la blake association, più che altro per far chiudere il cbi e far evolvere la trama, che io so come si evolverà (solo all’inizio della 6×09, non so troppo) ma evito di spoilerare per chi non sa ancora… Effettivamente alla fine che buchi tappa? Chi ha dato le credenziali per entrare al CBI a RJ? La blake ass. tappa buchi piccolissimi, che altrimenti sarebbero stati da tappare con spiegazioni quali “miriadi di adepti” (stile visualize) di RJ, e sinceramente puoi avere dei corrotti, ma avere dei “deboli di mente, degli psicolabili” plagiati da RJ (dopo miriadi di controlli psicologici che fai) è secondo me più ridicolo. Avrebbe dovuto avere almeno 4-5 persone all’FBI, tra vertici e più in basso, poi all’homeland security, poi al CBI idem, poi ancora numerosi giudici e funzionari dello stato.. Insomma è un po’ più difficile….
    Invece questa scelta è chiaro indicatore di una cosa: presentarci RJ come l’uomo banale maniaco e pazzoide che in realtà era finito per NON sembrare. Sembrava qualcosa di gigantesco, capace di lavare il cervello a delle altrettanto pazzoidi come kristina (pazzoide, si!😄 ) o come rebecca (in due modi diversi)… Sembrava una divinità, invece ha solo avuto un grosso vantaggio di qualche adepto ma anche di poliziotti corrotti…. Con miriadi di adepti si rischiava di rasentare un po’ il ridicolo…. non credete?

    Pubblicato da marco | novembre 20, 2013, 8:33 am
    • D’accordissimo! E’ bello perche’ se gia’ Patrick aveva detto che sono solo trucchi, anche nella sua mente la grandezza e incredibile lontananza di RJ si fa sempre piu’ piccola e meschina… fino a capitargli di fronte! E poi intrufularsi in una societa’ segreta che prende ordini da fantasmi ed in cui non ci si conosce e sfruttarla a proprio vantaggio e’ cmq geniale🙂

      Pubblicato da Harry | novembre 20, 2013, 3:23 pm
      • Per quanto riguarda la “corsa”… nella trama ci sta perche’ e’ stato proprio RJ a ridefinire le regole!
        anche se si potrebbe discutere sul cosa significhi “or i catch you”…

        Pubblicato da Harry | novembre 20, 2013, 3:31 pm
  8. Ho letto un altro articolo dove il giornalista ci dice ( a noi lettori) di non farci troppe illusioni dopo aver visto il promo. Non é certamente la prima volta che ci fanno vedere delle cose che poi non succedono. Ma se mi dovessi basare sulle immagini del promo, lo sceriffo é quello che si butta attraverso il vetro ed é la persona a cui Patrick parla in chiesa. La voce non é decisamente quella di Bertram, anzi più la sento e più assomiglia al primo Red John Timothy Carter ( Bradly Withford). Per altro, come ho detto già un paio di volte, sono confusa e decisamente pronta per sapere chi é Red John. Mi ero anche ripromessi di non ascoltare i pettegolezzi e cose varie, ma purtroppo ho ceduto ed ora sono delusa da come gli scrittori intendono andare avanti…Non so se mi convince un salto del tempo di due anni…mi sa che rimarrò delusa

    Pubblicato da Serena | novembre 20, 2013, 9:20 am
  9. Non ci posso credere!!!😦 Hanno rotto la tazza di Jane e gli hanno portato via il divano!😦 Povero…non so cosa avrei fatto io al suo posto…di sicuro non sarei stata così clemente.
    Non vedo l’ora di vedere il prossimo episodio e di vedere come fanno andare avanti la storia🙂 Secondo me Bertram non è RJ e ci sarà un super colpo di scena che stupirà tutti e che nessuno si era immaginato! Confido in Heller & co!🙂

    Pubblicato da Alice | novembre 20, 2013, 4:52 pm
  10. Ragazzi girano spoiler molto molto molto molto grossi, soprattutto su siti stranieri…

    Pubblicato da Stefano R | novembre 20, 2013, 7:49 pm
  11. Jordan harper ha lasciato un altro spoilr. ” Jane e Bertram si rivedranno sicuramente”…detto a proposito della prossima stagione. Per me quello vuol dire che Bertram non é Red John o che Jane non lo uccide, e lo arrestano.

    http://www.hollywoodreporter.com/live-feed/mentalist-red-johns-identity-cbi-656671

    Pubblicato da Serena | novembre 20, 2013, 8:36 pm
  12. e se fosse Sean Barlow?

    Pubblicato da marcommz | novembre 20, 2013, 10:52 pm
    • è possibile, concordo abbastanza con la tua idea. Nel finale della 5 stagione Patrick incontra un suo vecchio amico (non so come si chiami) al parcheggio di roulotte del lunapark che gli dice che “Barlow è il classico uomo che adora portare rancore”, che Patrick non lo conosce e che “è uno strano e sinistro personaggio, è cattivo e intelligente e per quanto ne sa potrebbe anche essere RJ”. Per come la penso io una persona intelligente e che usa questa sua qualità per scopi malvagi è molto pericolosa e imprevedibile, proprio come RJ.
      Poi quanto Patrick va a casa sua, Barlow gli dice che segue sempre le sue gesta, magari glielo spiattella in faccia perchè si sente al sicuro e pensa che tanto non scoprirà mai che è lui.
      Barlow assomiglia anche a quello a cui Patrick spara in chiesa, sia per i capelli che per il fisico, ho guardato al rallentatore il momento in cui l’uomo scappando entra in una casa spaccando la porta-finestra, ha del sangue sul fianco destro e ha pochi capelli, potrebbe essere Barlow.
      Riguardando il finale della scorsa stagione ho notato che sulla porta d’entrata della casa di Barlow c’è un cerchio con un triangolo all’interno, proprio come in un dipinto nella chiesa, una coincidenza? Forse si o forse no, sto impazzendo a controllare tutti i particolari!
      L’unico punto a sfavore che mi viene in mente è che non appare nelle prime stagioni…
      Cosa ne pensate? Secondo voi il mio ragionamento è fattibile?🙂

      Pubblicato da Alice | novembre 21, 2013, 5:29 pm
  13. Ciao a tutti , nutro seri dubbi anche io su tutto quello che ci stanno dando da bere , Bertram non credo sia RJ , condivido il pensiero su qualche miracolato dall’esplosione nella casa di PJ , non hanno mai fatto vedere i cadaveri di stiles e haffner che tra le altre cose erano dalla parte opposta della stanza dove erano presenti i 3 tatuati , son sopravvissuti Bertram Smith uno fianco all’altro …e MCallister ?? come fa a non essersi salvato che era insieme a loro due ?? l’esplosione è avvenuta nella zona dove c erano seduti Stiles e Haffner e lo sceriffo è riuscito a scappare ?! …non vuol dire che sia lui RJ ..
    Credo comunque ancora in diversi colpi di scena ricordatevi che RJ è più furbo di così…….secondo me tutto sarà rimandato ancora …sulla truppa del CBI …Rigsby, Van Pelt e Lisbon nessuno ci ha fatto un pensiero ? solo io ?

    Pubblicato da Davide | novembre 21, 2013, 2:22 pm
  14. io spero fortemente che per chiudere la story red john abbaino almeno la decenza di spiegarci molto in una puntata nn di 4o minuti ma una speciale di un ora. Sapete se red john sarà più lunga del solito?
    A me interessa lo spoiler dell forum itasa, come lo trovo?

    Pubblicato da Emmanuele Ricciardi | novembre 21, 2013, 8:03 pm
    • La puntata é di lunghezza normale…Se fossi in te non mi baserei sugli spoirers…molte volte vengono messi in circolazione per depistare i fans…ci sono solo quattro giorni, forza c’é la farai a resistere

      Pubblicato da Serena | novembre 22, 2013, 1:50 am
      • la puntata dura come al solito, non credo ci sia da aspettarsi chissà cosa, non c’è molto da spiegare, appena si scoprirà RJ è facile fare 2+2 e sommare tutto, facilissimo….

        Pubblicato da marco | novembre 22, 2013, 12:15 pm
        • mi pare di aver letto 44 minuti, 2 in più del solito.

          Pubblicato da Stefano R | novembre 22, 2013, 5:07 pm
        • mi sa che per la complessitò di rj è superficiale dire 2più due anche tenendo conto delle aspettative e del carisma del personaggio. non è statoo spiegato la famosa frase di stiles sul I know more than you or Red John could ever know”.nonostante sia un finale dignitoso se bisogna chiudere i conti con rj bisogna almeno dare tutte le risposte e dare un volto credibile e degno dei precedenti apparizioni di rj. forse era più azzeccato bradley whithford come performance di rj. anche se era un fake più credibile dell’ originale

          Pubblicato da Emmanuele Ricciardi | novembre 22, 2013, 11:52 pm
  15. La puntata 6×08 è già disponibile (io l’ho già vista)!! Non so come sia possibile, ma da stamattina gira il link (non so se posso pubblicarlo qui). Qualcuno deve aver hackerato il file. Per vederlo dall’Italia bisogna usare un proxy. Se non volete rovinarvi tutto non aprite assolutamente siti come WhoIsRedJohn, la pagina The Mentalist di facebook, twitter, ecc. Se volete il link della puntata, scrivetemi:
    melaniaparisi@gmail.com

    Pubblicato da Mel | novembre 22, 2013, 4:22 pm
  16. se qualcuno sa come vedere la puntata red john mi mandi il link a emmanuelericciardi91@libero.it, per favore

    Pubblicato da Emmanuele Ricciardi | novembre 22, 2013, 7:33 pm
  17. comunque spero , almeno è quanto vorrei per una figura che nel corso delle stagione è divenuta cosi grande carica di significati e misteriosa come rj ci faccia vedere heller non solamente l’ identità di rj e la morte ma un rj origins , cioè magari con un flashback quello che rj è stato nadcosto per 5 stagioni un pò un rj backstage senno sarebbe troppo sbrigativo, le origini il periodo visualize lacostruzione di blake assoc, i primi omicidi, sennò credo che deluderebbe un pò di aspetttative e credo che dopo tutte le speculazioni un come ha fatto rj a sapere la lista di pj.

    Pubblicato da Emmanuele Ricciardi | novembre 22, 2013, 11:29 pm
  18. Questions that need to be answered:-

    -Who is Red John?
    -The “He Is Mar” clue.
    -What happened at that house the night it blew up?
    -How Red John knew Jane’s list before he did?
    -How did Red John kill Jane’s happy memory?
    -How was Red John always one step ahead of Patrick Jane?
    -Why did Red John tell Patrick the poem of William Blake?
    -Origins of the Blake Association.
    -Why didn’t Jane take Rosalind Harker’s description of Red John into consideration before making the list?
    -The Kirkland twins.
    -Why did Red John kill Bret Partridge?
    -What Brett Stiles meant when he said “I know more than you or Red John could ever know”.
    -Why the hell CBI Ron was in so many episodes?
    -The freakin’ pigeons!
    -How Red John has so many accomplices that are willing to do anything for him?
    -Red John’s voice. As it couldn’t have been the voice changer people use over the phone because his voice was exactly the same when he made his first physical appearance in the season 2 finale.
    Feel free to let me know if I have missed any more in the comments below.

    Agree?

    Argue on this theory or rate it.
    plausible
    unlikely

    Pubblicato da Emmanuele Ricciardi | novembre 22, 2013, 11:43 pm
  19. s Red John comes out of nowhere with NO backstory whatsoever.

    What?

    Pubblicato da Emmanuele Ricciardi | novembre 22, 2013, 11:44 pm
  20. inoltre la voce che sentiamo nelle 6×08 di red john è diversa dalle precedenti stagioni. totalmente

    Pubblicato da Emmanuele Ricciardi | novembre 22, 2013, 11:55 pm
    • Emanuele rispondo qui per tutto:
      Aspetta e molti interrogativi saranno facilid a capire…
      La cosa di stiles non è che c’è da spiegare… Sinceramente sarebbe davvero un po’ da cartone animato se si mettessero a Spiegare tutto. Lo sappiamo dalla 5×13 che Red john era alla visualize, quindi ecco spiegata la frase di stiles…
      A parte questo l’episodio che tu dici fake, io dico che l’ho visto, dubito che abbiano girato un episodio intero com gli attori per fare un fake, ma se così fosse ben venga, sarebbe stato un episodio bonus…

      Sulle domande scritte in elenco, in inglese, ti dico subito: ma perché bisogna spiegare cbi Ron? Cioè salvo che sia un adepto, perché bisogna spiegarlo? È così difficile capire che possa essere una scelta degli autori, così per prendere in giro? Un po’ una scelta come quella artistica, stilistica, di intitolare ogni episodio con Red, o continuare dopo a usare un colore….

      Sulla domanda del ricordo felice, suvvia c’è l’hanno gia spiegato chiaramente…. La psicologa! Ma l’episodio due della sesta l’hai visto?
      Sui gemelli kirkland non capisco cosa ci sia da spiegare.
      Sulle altre domande non rispondo perché quelle riguardano davvero Red john…

      Comunque Emanuele, ma che significa che non vs bene fare due più due per Red john? Èsempre un caso di un criminale da prendere… E poi ripeto, aldilà di aver visto o meno l’episodio.
      Red john è un maniaco sessuale, un pervertito con manie di grandezza, quindi è essenzialmente un pazzoide… Non vuole conquistare il mondo eh! Fascino ce l’avrà pure, ma non è riduttivo dire di fare due più due…. È naturale. E te l’ho dimostrato per questioni che sembrano inspiegate ma in realtà le hanno già spiegate davvero..

      Pubblicato da Marco | novembre 23, 2013, 8:26 am
  21. Yet what I can only describe as sheer laziness and expedience turned a potentially legendary ending to the story into a forgetful one.

    All the avenues that should have been explored were ignored:

    A clever explanation on RJ knowing the 7 suspects-just looked over.

    He Is Ma-not a mention of it.

    How Red John recruits his followers, and why are they so willing to give complete devotion to him, to the point of suicide.

    A
    history to himself as a serial killer, how he began as a killer to in
    his own words-“building a secret empire controlling thousands of lives.”

    How he is able to put people like Kristina Frye, Rosalind and others into that trance like state.

    No explanation of how Bret Stiles knew the location of Kristina Frye, and what RJ was planning back in S3.

    Not a mention of Bradley Whitford’s RJ at all.

    Not
    even a talk of Luther Wainwright found dead in the back of the limo in
    S4, Lorelai Martins, or The Red Barn where RJ presumably made his first kill.

    The
    whole episode just reeked of laziness, and was a squandered opportunity
    to give the RJ story a fitting ending. Not only do they breeze over the
    past history of the show, and not give any good explanations, the
    episode itself lacked any kind of excitement or structure. The time
    spent on the whole FBI angle was unnecessary, when it could have been
    put to a proper showdown between Jane and RJ.

    The best they had was that Jane had a pidgeon underneath his jacket!?!

    The RJ we knew would never had admitted to being sorry for murder and being afraid of death, knowing he was dying.

    Yet what I can only describe as sheer laziness and expedience turned a potentially legendary ending to the story into a forgetful one.

    All the avenues that should have been explored were ignored:

    A clever explanation on RJ knowing the 7 suspects-just looked over.

    He Is Ma-not a mention of it.

    How Red John recruits his followers, and why are they so willing to give complete devotion to him, to the point of suicide.

    A
    history to himself as a serial killer, how he began as a killer to in
    his own words-“building a secret empire controlling thousands of lives.”

    How he is able to put people like Kristina Frye, Rosalind and others into that trance like state.

    No explanation of how Bret Stiles knew the location of Kristina Frye, and what RJ was planning back in S3.

    Not a mention of Bradley Whitford’s RJ at all.

    Not
    even a talk of Luther Wainwright found dead in the back of the limo in
    S4, Lorelai Martins, or The Red Barn where RJ presumably made his first kill.

    The
    whole episode just reeked of laziness, and was a squandered opportunity
    to give the RJ story a fitting ending. Not only do they breeze over the
    past history of the show, and not give any good explanations, the
    episode itself lacked any kind of excitement or structure. The time
    spent on the whole FBI angle was unnecessary, when it could have been
    put to a proper showdown between Jane and RJ.

    The best they had was that Jane had a pidgeon underneath his jacket!?!

    The RJ we knew would never had admitted to being sorry for murder and being afraid of death, knowing he was dying.

    I would also have liked RJ to have kept his high-pitched voice throughout and reveal that his deeper accent was just a front.
    I would also have liked RJ to have kept his high-pitched voice throughout and reveal that his deeper accent was just a front.

    Pubblicato da emmanuel | novembre 23, 2013, 5:04 pm
  22. e la lista di pj conosciuta prima, dai sembra che molte cose sia state rattopate di fretta e furia e poi te lo vedi il red john della puntata come un mentalista, di intelletto superiore a patrick. Hanno creato delle aspettative disilluse. Poi l’ eta non conbacia e è ridicolo immaginarlo il red john della fake puntata vestito nel breve scorcio che si vede quando torna da rosalind vestito come patrick e con la tazza di the in mano.

    Pubblicato da emmanuel | novembre 23, 2013, 5:48 pm
  23. oppure che il red jon della puntata già on line che ha come amante lorealai martins, è patetico, potrebbe essere la sua geriatra. bruno ma che hai combinato.

    Pubblicato da emmanuel | novembre 23, 2013, 6:25 pm
  24. un degno rj se deve essere old sarebbe stato bret stiles carismatico e che tiene testa si a pj. con dei predenti incontri vibranti. non patetici come nell episodio online.

    Pubblicato da emmanuel | novembre 23, 2013, 6:53 pm
  25. Se venisse confermato che RJ è Bertram, rimarrei un po’ perplesso… ho accantonato l’idea dopo l’episodio 6×02, quando Smith dice a Bertram qualcosa del tipo “Ed è compito tuo conoscere la risposta”… Magari sbaglio, ma non credo che Red John sia il tipo di persona alla quale ci si può rivolgere a quel modo, senza conseguenze. Specie se si considera che in passato non si è mai fatto problemi ad accoppare complici ed “amici”. Haffner, poteva essere un buon sospettato, alla luce del fatto che nella registrazione di Sophie Miller la psicologa si era detta convinta che effettivamente Red John ha una qualche fobia, anche se non necessariamente l’agrofobia (se ben ricordo Haffner ha detto di avere paura dei ragni). Per la stessa ragione, non è scagionato McAllister, per essere salito sul tetto in aiuto di Jane. In effetti ci sarebbero vari possibili interrogativi:
    -Kira Tinsley è stata uccisa dal vero Red John o da un suo complice?
    -Sophie Miller aveva in terapia il vero Red John o un suo complice?
    -I tre sospettati “morti nell’esplosione” sono davvero morti?
    Ps: che strano… benché la puntata debba ancora essere trasmessa, su Wikipedia alla pagina “Red John” c’è scritto sia chi è e che fine farà nell’episodio di stasera… fuga di notizie/spoiler in anteprima?

    Pubblicato da Domenico | novembre 24, 2013, 2:27 pm
    • domenico, come si può leggere poco sopra molti di noi (io, stefanoR e altri compresi) hanno visto l’episodio in anteprima, già da mercoledì giovedì per la precisione.

      Pubblicato da marco | novembre 25, 2013, 12:10 pm
  26. Anch’io ho avuto la netta impressione che la Tyger Association (già il nome è patetico) sia satata una trovata “tardiva” per incastrare un po’ di tessere del puzzle e spiegare un sacco di cose in un colpo solo. Però devo dire che spero sia davvero McAllister a questo punto, a parte il fatto che lo preferisco di gran lunga agli altri sospettati (tranne Stiles, vabbè): per me è fondamentale il fatto che Red John sia un personaggio visto dalla prima stagione; se anche non fosse lui il RJ originariamente scelto da Heller, almeno non mi sento presa in giro con uscite tipo Reede Smith o Haffner; cioè, come fai ad incentrare una serie che dura sei stagioni su un arcinemico e tirar fuori l’arcinemico alla quarta o quinta stagione? è proprio questione di basilare lealtà nei confronti degli spettatori, per come la vedo io. Anche il finale della terza stagione (nonostante fosse fantastico, uno dei più begli episodi di qualsiasi serie tv per me), mi aveva fatto girare le scatole: chi diavolo era Timothy Carter e da quale cappello magico se lo era tirato fuori Heller? Mi sembra un problema di impostazione del problema: o RJ è un personaggio sconosciuto, che scopri solo alla fine, o è qualcuno che hai già visto (quasi) dall’inizio, non ci possono essere sospettati che conosci dalla prima stagione, altri introdotti nella quarta ma anche la possibilità che sia un uomo nell’ombra, mai visto. E non perchè avrei voluto giocare a “Chi è Red John?” per sei anni buoni sapendo quali erano i sospettati dall’inizio, no, è solo una questione di correttezza: così posso perdonare a Bruno anche il fatto che ha cambiato RJ in corso d’opera, sempre che mi spieghi alcune cose per benino…

    Pubblicato da Rae75 | novembre 24, 2013, 5:45 pm
    • infatti si chiama Blake association.
      Se giudichiamo giudichiamo le cose corrette, tyger tyger è la parola d’ordine…E william blake è una leggenda a mio avviso!

      Pubblicato da marco | novembre 25, 2013, 12:08 pm
      • ah, già, Blake association… ancora più ridicolo. che c’entra William Blake e il fatto che sia uno dei massimi poeti di lingua inglese con un’associazione di poliziotti corrotti? sono trovate patetiche.

        Pubblicato da Rae75 | novembre 26, 2013, 1:27 pm
        • Per me niente nessuna scelta è ridicola o patetica in The Mentalist, è tutto scelto con attenzione e sicuramente hanno un motivo per chiamarsi così, e probabilmente ce lo faranno sapere (col tempo, ci vuole pazienza)

          Pubblicato da Alice | novembre 27, 2013, 8:00 pm
  27. faccio alcune considerazioni,
    ATTENZIONE ATTENZIONE
    non spoilero molto ma per favore leggetele davvero SOLO quando avrete visto l’episodio,
    ma leggetele comunque attentamente:

    sinceramente la blake association non è una tappabuchi, ragioniamoci su:
    che buchi tappa? nessuno, tranne la mania di potere (ma anche la voglia di restare celato e scamparla sempre) di RJ.. Cos’altro tapperebbe?
    Meglio una rete di adepti pazzoidi a migliaia di migliaia, tra poliziotti e tutto il resto, mentalistizzati da RJ? Ma no, dai!
    Meglio alcuni adepti e altri invece sfruttati tramite la rete di RJ.

    Comunque il resto ha avuto una risposta anche logica e da mentalista, senza esplicitarla troppo (lo stile “spiegazioni tramite flashback “tipo cartone animato” è ridicolo), tranne una cosa:
    he is mar…. sappiamo ormai a cosa ricondurlo, l’abbiamo capito. Ma allora le intenzioni erano queste sin dall’inizio inizio inizio?

    Curioso dopo, che rispetto all’episodio visto in anteprima nel link giornalisti,abbiano doppiato la voce di RJ con quella più “esatta”… davvero divertente..

    Per il resto, le risposte ci sono, occultate ma ci sono…
    Non c’è bisogno di ricevere la spiegazione o vedere come RJ ha iniziato, cosa ha fatto in visualize e tutto il resto… queste sono cose davvero inconsistenti, non ci servono per niente…

    Il finale non è stato il top del top, innegabile, però è stata una conclusione normale, per presentarci RJ come un uomo qualunque, maniaco, egomaniaco, pervertito e cattivo..
    curioso quando gli dice “davvero non vuoi sapere della lista? io ho davvero poteri psichici” troppo forte, davvero😄
    L’attore recita bene, e sinceramente è l’aspetto che mi immaginavo di RJ…
    Non partridge, troppo giovane (seppur non anagraficamente!)…

    Qualsiasi cosa ha una spiegazione, e molte spiegazioni non sono tramite la blake association.

    So già che qualcuno chiederà anche perchè la morte di partridge, ma pare evidente:
    facendo quel favore rivelato in questo episodio decisivo, avrà scoperto qualcosa o sapeva troppo e quindi poteva scoprire chi fosse RJ, e quindi è stato ucciso.

    Non è stato un finale epico, perchè alla fine è stato solo un episodio dei tanti per chiudere.
    Però a me ha lasciato abbastanza soddisfatto nel complesso la faccenda.
    E questo RJ era quello che auspicavo. Non uno mai visto, ma con un buon physique du role…

    Qualsiasi risposta è facilmente deducibile.

    Resta solo da capire da heller, se davvero allora con He is mar…. fosse questa la sua intenzione iniziale. Altrmenti non ci sono spiegazioni possibili.

    Ricordo intanto che timothy carter è stato invece il finale affrettato perchè la serie rischiava la cancellazione! rimango dell’idea che senza quell’episodio, senza quel rischio cancellazione maledetto, sarebbe uscito qualcosa di molto più epico, peccato davvero!

    Finisco col dirvi che la semi-trollata dello “shook hands” è davvero stata un colpo da maestri. Troppo ovvio o forse troppo poco evidente?
    ripeto: non un finale strepitoso come “episodio” ma direi che come trama, ci sta… poi poteva essere svolto leggermente in maniera diversa, ma non è che ci fosse chissà cosa da fare in effetti.

    Pubblicato da marco | novembre 25, 2013, 12:07 pm
  28. In un primo momento la delusione più assoluta. Sono andato a rivedermi tutti gli episodi nei quali compare. Persona assolutamente priva di carisma, priva di qualsivoglia elemento di mistero, di fascino od altro. Come ha fatto un ometto così da poco ad esercitare tutto questo fascino su personaggi quali Lorelei????
    Sembrava uno schifo assoluto. Ho rivisto la scena del suo primo incontro con jane: un patetico ometto che digrigna i denti.
    Pensavo: 5 anni buttati via.
    Poi però ho ripensato alla prima puntata in assoluto, la 1×1, e lì mi sono riappacificato con Heller.
    Jane aveva già capito tutto sin dall’inizio. E se noi ci fossimo fidati di PJ effettivamente non avremmo dovuto ipotizzare personaggi carismatici e fascinosi.
    Vi ricordate la sua intervista alla televisione, quella che provoca la morte della moglie e della figlia, nell’episodio 1×1:
    “è un piccolo uomo, brutto e tormentato, un’anima solitaria triste, molto triste”

    Pubblicato da marcommz | novembre 25, 2013, 2:17 pm
  29. Avviso a tutti!! Non posterò i vostri commenti fino a stasera o massimo domani, visto che non ho ancora avuto il tempo di vedere l’episodio e non voglio rovinarmi la sorpresa… Quindi non preoccupatevi se non li vedete pubblicati.

    Pubblicato da thementalistfan | novembre 25, 2013, 3:11 pm
  30. vivi complimenti alla cbs :):):) e ai suoi montatori……

    per il resto, che delusione, la scena con il pane/piccione a dir poco ridicola……..

    il promo della 6×09 con jane che balla poi…………
    mamma mia che tristezza…..

    Pubblicato da william | novembre 25, 2013, 6:36 pm
  31. Anche io non ho ancora visto la puntata, ma ho visto il promo della prossima puntata. Comincio già a dire che mi sta sui cosidetti la new entry Kim Fisher. Appena arrivata balla con Jane lo chiama per nome e gli da pure un bacio sulla guancia. Se vedo nell’episodio che ci va anche a letto strozzo Heller e la new entry.

    Pubblicato da (DebJane) | novembre 25, 2013, 7:36 pm
  32. Ciao TMF!
    Letto il tuo avviso! Ti scrivo solo per dirti che l’episodio mi è piaciuto molto!
    D’altra parte non potevano non lasciare qualche cosa in sospeso… sennò chi avrebbe più guardato le prossime puntate?😛
    Verrà fuori tutto piano piano (i nomi nella lista!) ma sono molto soddisfatto. Si sono dimostrati davvero due grandi attori. Di Baker sapevamo già ma anche RJ non è stato da meno!
    Comunque Patrick sapeva già chi era RJ! All’ingresso in chiesa guarda sul retro… e aveva già fatto la ricostruzione di cosa era successo a casa sua! …e aveva con se mangime e persino un piccione! ma dove se lo teneva?!?!😀😀

    Pubblicato da Harry | novembre 25, 2013, 8:09 pm
  33. SPOILER 6×08

    Episodio orrendo.

    Da questo episodio la serie esce totalmente distrutta, Red John non è il mastermind alla Moriarty delineato nelle prime tre stagioni, ma é uno che viene battuto da un piccione e chiama il 911.

    Tutto ciò è ridicolo.
    Primo per come è stato trattato un attore come Berkley ( bastava scopiazzare Nikita e fargli fare Percy- dove Berkley dimostra di saper fare il ruolo di un intellettuale e spietato manipolatore).
    Secondo, per rispondere a chi sostiene che Heller aveva in mente il personaggio dalla prima serie… C’è un’intervista sul web dove dice chiaramente che ha iniziato a pensare a RJ/McAllister da 2 stagioni quindi dalla quarta stagione. Ergo, è tutta una presa per i fondelli. Tutto ciò è confermato da Baker che in un’altra intervista di che ha sempre fatto lui la voce di RJ in tutti questi anni… Altra presa per i fondelli.
    Terzo, la scena della morte di RJ è raccapricciante… un genio del male che si pente per aver ucciso la moglie e la figlia di RJ?? Ma li doveva fare uno sguardo malefico e ridacchiare!!
    Quarto, le mancate risposte alle mille domande… Manco la lista hanno spiegato!

    Ma poi… ci sono delle cose allucinanti: la storia del piccione… fatemi capire, PJ viene perquisito da Cordero, questi trova la pistola e non il piccione?!!! Poi Bertram che muore citando Fonzie… Hey!!! agghiacciante.

    Per concludere… Heller non è stato capace di fare meglio della prime tre stagioni, un po’ per incompetenza, un po’ per scarsa convinzione. Per me doveva finire tutto con “strawberry and cream” dove tutto con Carter/Red John e Patrick in galera.

    Pubblicato da Francesco | novembre 26, 2013, 8:19 am
    • Si anch’io ho pensato la stessa cosa per quanto riguarda la storia del piccione!! A questo punto, se la storia della scelta di McAllister è davvero successiva, sarei proprio curiosa di sapere qual era il finale che Heller aveva in mente prima di cambiare le carte in tavola.

      Pubblicato da thementalistfan | novembre 26, 2013, 10:56 am
    • d’accordo al mille per mille con ciò che hai scritto, la puntata è stata un monumento alla ridicolaggine. imbarazzante è l’aggettivo che mi viene in mente per descrivere il modo in cui hanno rabberciato una conclusione.

      Pubblicato da Rae75 | novembre 26, 2013, 1:31 pm
  34. Berkley ha affermato di essere stato avvisato ad inizio riprese della 6×06 di essere RJ… Heller per anni ha raccontato sciocchezze

    Pubblicato da Francesco | novembre 26, 2013, 4:26 pm
    • E se non fosse finita?se fosse l ennesimo finto finale? Secondo voi perche viene tirata in ballo la lista e i suoi poteri psichici ?voleva dire qualche cosa sicuramente …domande che portano ad altre domande……

      Pubblicato da davide | novembre 26, 2013, 11:53 pm
      • Ci sono ancora misteri da svelare ….un complice nel cbi forse ?bertram ha detto che rj e uno dei capi dell associazione
        …perche parlare al prurale? secondo me c e un altra figura alla quale pj dara’ la caccia
        …..

        Pubblicato da davide | novembre 27, 2013, 12:07 am
  35. forse a voi vi è sfuggito, che prima di morire mentre parla della lista red john dice a jane che lui è veramente un sensitivo..

    Pubblicato da tintin | novembre 27, 2013, 1:49 am
    • No, no non ci è sfuggito… Anzi mi auguro proprio sia uno spunto su cui Heller voglia lavorare nel proseguo della stagione…

      Pubblicato da thementalistfan | novembre 27, 2013, 10:41 am
      • Sarebbe interessante anche approfondire una frase di Haffner nell’episodio 6×05 (Jane ha fatto arrabbiare molte persone potenti non solo Red John)… forse Haffner non conosceva l’identità di Red John, forse Red John era davvero IL Capo dell’Associazione Blake… ma da come Haffner ha pronunciato quella frase, ho l’impressione che sapeva qualcosa di più di ciò che diceva… ps: attendo anche una ripresa della caccia ad Erica Flynn… non sarà interessante quanto l’Associazione Blake, ma è comunque un personaggio alquanto astuto. Potrebbe essere una caccia di breve durata (non mi aspetto che duri stagioni intere), ma ci sono altri spunti, ad esempio:
        -dopo la seconda bevuta di the corretto con belladonna (mi chiedo la seconda volta come sia andata), ha continuato con questa sua “dipendenza”?
        -quali sono i dettagli della colpa di Sam Bosco, coperta da Lisbon, citata nell’episodio 2×06 (su questo ci potrebbe scappare un episodio)?
        -Il ricordo traumatico di Rigsby, legato al parco, percepito da Jane (1×18) in cosa consiste esattamente?
        ps: per quest’ultimo spunto, visto che Rigsby e Van Pelt dovrebbero uscire di scena (spero non definitivamente), rimane pochissimo, se lo vorranno approfondire… chi vivrà, vedrà. Red John o non Red John.

        Pubblicato da Domenico | novembre 27, 2013, 1:55 pm
  36. cmq a me è piaciuto però attendo tante spiegazioni…per esempio quanti anni aveva mecallister quando era in fattoria?? Secondo me non combacia…E poi come ha creato sta black association? E poi l hanno enfatizzato troppo, hanno portat una creazione nella nostra mente di un Red John alla Patrik, brillante, arguto, intelligente, magari bellino, invece è stato l’opposto, e red è stato sempre avanti a john grazie all associazione, fosse stato solo non avrebbe concluso niente… Cmq son d accordo, il fatto della lista rivelava una talpa importante tipo van pelt che copia gli episodi di quando si parlava del padre di rigsby, o cho, o la stessa lisbon opp il sospetto cbi ron…Cmq si aprirà un nuovo capitolo non vedo l’ora..

    Pubblicato da tintin | novembre 27, 2013, 2:00 am
  37. Perchè sono tutti sospettati dall agente ABBOTT un motivo ci sarà…

    Pubblicato da tintin | novembre 27, 2013, 2:01 am
  38. dopo la fine devo sfogare un po di pareri su the mentalist per cinque stagioni bruno heller e lo staff hanno fatto un eccellente lavoro regalando al pubblico una storia originale, colma di pathos, emozionante e coinvolgnedo. Ma soprettutto deisegnando due personaggi come pj e rj sublimi. Costruendo uno scontro, inseguimento epico tra due opposti( vicini). Ma l’ ultima puntata di quaesto scontro lungo 10 anni( nella storyline) va detto è mediocre soprattutto alla luce delle recenti dichiarazioni si simon Baker e Bruno Heller. nelle interviste. A mio parere il momento della cattura di red john proprio per l’ ampiezza narrativa avrebbe dovuto meritare più tempo( per bocca dello stesso heller abbiamo dovuto comprimere tutto il finale in una puntata) ma perchè non dedicargli una puntata Red John parte uno e una seconda puntata come ill finale della terza stagione sarebbe stato più esaustiva ed equilibrata rispettoa aquello che c’ è stato prima. Ma poi per cinque anni vi è stata massima attenzione a non rovinare le sorprese e poi propio alla fine la produzione fa degli erroeri madornali fanno un promo dove è evidente chi fosse rj, fanno usire una cover con l’ immagine del finale e poi dulcis in fundo L’ hakeraggio della puntata. Ma poi la coerenza il red john finale è stato affidato aun attore non all’altezza del ruolo( forse anche per colpa dei bruno che ha ammesso che ha scelto verso la fine l’ attore da interpretare per RJ), Non combacia con la descrizione di rosalind, da tutti gli indizi rj doveva essere speculare a preatick un villain si patetico e pazzo ma carismatico, astuto, affascinate ( vedi casi Lorelai e Rebecca) una persona magnetica manipolatrice, unn diavolosi , ma tentatore. Una sorta di versione oscura di patrick( coul frame thy fearful simmetry). Hanno creato delle aspettative alte risolte con una arruffata conclusione. Siate sinceri per quanto sia bravo Barkley non è il Red johnn che ci meritavamo,E si che le opzioni non mancavano. seppur non tutte combacianti con gli indizi, un bret stiles caharmant e con il quale a dato vita a duetti magnifici, un geek ansiogeno e fragile come patridge, oppure un inquietante e magnifico sean barlow. Ma per me Ray hafner, combaciava a meraviglia l’ eta l’ aspetto fisico dei due , la similitudine con patrick, l’ attrazione ossessione per Lisbon il tentare di portarla via e poi di risparmiarla, la storia di visualize e poi lo spendido dialogo dell’ ascensore in red tatto. Non dico che tutto sia stato negativo azzeccate la carnalità dell’ uccisione, l’ escalationn di emozioni in volto di patrick la location qiuieta del parco l’ inseguimetnto allegoria nel parco, la decisione di non rendere un rj sterotipato ma sepppur umano nella paura di morire( ma il Pentimento?!), lìgli sguardi tra pj e lisbon prima di lasciarsi) l’ambientazione della chiesa( anche se avrei preferito la prima opzione di heller scritta nell’ intervista linkat ada un amico di mentalist fan dove si diceva che la prima versione di rj vs pjj era buia di notte in una strad isolata). Invece il non averci un minimo mostrato con un flashback magari prima della morte qla vita nascosta di rj disvelando i molti punti oscuri irrisolti, e poi la superficialità dovuta al poco tempo dello scontro con red john,, anche patrick lo divìce perfino sonon un po deluso e fa bene ad esserlo vincere un nemico cosi con una gag cosi banale e cosi semplicemente( cordero non si era accorto del picione). Ottima l’interpretazione di lisbon. La patetica vocina anche se un pò inquietante ( inoltre diversa dalle prime stagioni di red john, abbot che lascia scappare pj. Faccio ancora fatica ad accostare barkley a red john e molti con me. Un finale cosi basso per dei precedenti passati così alti. E poi mi ritorna in mente quel ii nown so much more of you and red john can immagine di stiles.

    Pubblicato da Emmanuele Ricciardi | novembre 27, 2013, 7:36 pm

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Cookies

Utilizzando questo blog, si acconsente all'uso dei cookie anche di terze parti Leggete la privacy policy completa

Facebook page

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: