//
you're reading...
Patrick Jane, Red John, Robert Kirkland, Spoiler, The Mentalist S5, Ultimi episodi

Chi è veramente Robert Kirkland?

Finale con colpo di scena in The Mentalist 5×18

robertkirklandL’episodio di The Mentalist “Behind the Red Curtain“, ovvero il numero 18 di questa stagione (mancano solo 4 puntate alla fine!! Gosh!) è stato divertente, ben strutturato e con un finale davvero molto interessante e non proprio atteso. Che Robert Kirkland fosse buono, come aveva “spifferato” Jimmy Gadd su Twitter, non lo credevo possibile (anche se il personaggio mi piace molto!), quindi che potesse mettere i bastoni tra le ruote di Jane me lo ero immaginato, ma che addirittura facesse fuori Jason Lennon questo è stato inaspettato.

Ma prima di focalizzarci sull’esito dell’episodio, volevo accennare ad altre due novità della puntata, ovvero il ritorno di Van Pelt (Evviva!! Io ne avevo sentito la mancanza!!) che finalmente può essere inquadrata per intero e non più nascosta da improbabili (quanto ridicoli) oggetti di scena (il boccione dell’acqua nell’episodio “Blood Feud”, mi fa ancora ridacchiare!!), e niente meno che l’impareggiabile e spassosa “comparsata” di JJ LaRoche. Il dialogo tra lui e Jane in auto è davvero divertente. Adoro quell’uomo!

Ma veniamo al clou della vicenda che ha di nuovo fatto tabula rasa nelle nostre certezze: la domanda sorge spontanea…

Robert Kirland è Red John?

Aldilà dell’omicidio a sangue freddo, a lasciarmi davvero a bocca aperta è stato tutto il dialogo tra Kirkland e Lennon. Cosa diavolo ci sarà sotto? Perché Bob chiede al malcapitato ben due volte se lo riconosce e dopo che questi dice di no, si definisce un “amico”, gli fa tutto quel discorso sul guardare i fatti, e poi gli dice “Mi auguro che se sarò nei tuoi panni avrò un amico abbastanza buono da farlo per me“. Kirkland è in realtà Red John, oppure un altro dei suoi amici o, invece, come alcuni di voi ipotizzano, un “vendicatore solitario”?

Che sia RJ sarebbe piuttosto scontato, anche se credibile allo stato attuale delle cose, un suo amico che cerca di proteggerlo, anche questa idea avrebbe una sua ragion d’essere ma, se possibile, sarebbe ancora più scontata della prima ipotesi. Per quanto riguarda il “vendicatore”, la soluzione sarebbe un po’ più originale, ma non avrebbe molto senso, a meno che il nostro Bob non sappia già chi è Red John e stia cercando in qualche modo di arrivare a lui per primo (non ha chiesto a Lennon chi è Red John, quindi lo sa benissimo). Viene spontaneo domandarsi però, se lui sa chi è RJ e vuole davvero ucciderlo/vendicarsi perché fino ad oggi non lo abbia ancora eliminato… Ne consegue che questa non può essere la soluzione esatta o perlomeno ci mancano dei dati.

Questa mossa degli autori sembra più uno stratagemma per creare ancor più confusione nei fan e rimettere tutto in gioco. Considerando che mancano solo 4 episodi al finale di stagione (si sa nulla della sesta??) sono un po’ perplessa, invece di fare passi avanti mi sembra che brancoliamo ancor di più nel buio!!

Infine, un’altra domanda mi tormenta dopo i recenti sviluppi è come dobbiamo interpretare la frase ed il ruolo di Bertram in tutto questo? Voi che ne pensate?

Discussione

26 pensieri su “Chi è veramente Robert Kirkland?

  1. La sesta dovrebbe farsi, ha detto Jordan Harper.
    Prrobabilmente (penso io) sarà l’ultima, ma ci sarà, si spera con RJ molto più visibile.

    Pubblicato da Stefano R | marzo 26, 2013, 5:54 pm
    • Dimenticavo per quanto riguarda RJ Heller ha detto anche che non avrebbe svelato RJ con un colpo di teatro (“tah-dah”), facendolo scoprire di punto in bianco, ma fornendo informazioni concrete e scoprendolo gradualmente. Come al solito parole abbastanza criptiche.
      Si possono interpretare in due modi: RJ non è un personaggio nuovo alla Carter che appare: ciao, sono RJ.
      Oppure anche che RJ viene svelato pezzo dopo pezzo, fino alla rivelazione finale (magari solo a noi e non a Jane direttamente), invece che seminare vari indizi come fatto fino alla stagione 4, per poi in un episodio svelare d’improvviso chi è il prescelto tra i sospettati, ma forse, fare capire anche a noi chi sono i candidati più probabili, in modo che possiamo arrivarci.
      Nel senso che NON vuole far vedere una lista, poi Jane che improvvisamente ne viene a capo e va da Partridge o Mashburn, il quale dice “si sono RJ” con improvviso colpo di scena, oppure gli fa qualche trappola, ma che noi e Jane capiamo piano piano chi è poi si svela, PJ fa il suo gioco, lo incastra, si affrontano, magari RJ subito scappa e cambia identità, ma alla fine confronto finale, vendetta, ecc.
      Sappiamo che le trappole per scoprire l’identità, il tipico trucco, non funzionano con RJ, bisogna metterlo spalle al muro, senza via d’uscita, è impossibile fregarlo con una trappola, sono tre volte che Jane ci prova e lui vince sempre, né fidarsi troppo dei testimoni perché lui li uccide o li fa uccidere prima che parlino.

      Pubblicato da Stefano R | marzo 26, 2013, 6:07 pm
  2. la frase con bertram mi preoccupa. kirkland complice, scontatissimo, kirkland RJ, troppo subitaneo… A meno che non fosse d’accordo con Lorelei, salvo poi doverla uccidere (o volerla) per aver (o aver fatto, proprio direttamente RJ o Kirkland) scoprire della sorella (così da potersene sbarazzare).
    Oppure Kirkland vendicatore, ipotesi carina, ma appunto con meno “basi” fondate…
    Però sinceramente un altro complice? Sarebbe assurdo.
    secondo me la shultz non è una complice, ma crede che rivelando a kirkland sia al sicuro, invece ha mandato in aria il piano di jane, dicendolo a kirkland…
    La parola AMICO è troppo frequente, usata da RJ, da Kirkland…
    Quindi è probabile che Kirkland c’entri con RJ, è quasi certo (il fatto è che se fosse RJ, perchè chiede a lennon se lo riconosce? certo, è possibile una ipnosi o roba del genere, ma è un po’ “Improbabile”)..
    Questo spiega PER ORA la 4×24, e tutte le altre della 5ª stagione…
    Non mi deluderebbe. Forse è questo quello che intendevano: ve lo diremo, in questa quinta stagione, ma senza fondamenti certi, senza che sia patrick a dirlo… così non sappiamo se kirkland può essere davvero al 100% RJ.

    Pubblicato da marco | marzo 26, 2013, 6:51 pm
    • senza escludere bertram come RJ comunque…

      Pubblicato da marco | marzo 26, 2013, 6:55 pm
      • Per me Lorelei è un’eccezione, è rimasta viva solo perché lui l’ha voluto, per continuare a corrompere Jane, così come la scritta Roy l’hanno trovata perché lui l’ha voluto e quando lui l’ha voluto.
        Jane si è allontanato da Lisbon, ha commesso un reato federale con Stiles, ha difesa una killer spietata, nè è pure diventato l’amante e co-responsabile dei suoi crimini per averla fatta evadere: Lorelei ha contribuito a portare ulteriormente Jane al lato oscuro, può darsi che la stretta di mano gliela detto lui stesso, in modo che Jane lo sapesse, sempre per giocare con lui, e “farselo amico”, che ormai è una sua fissa; abbiamo visto anche Bob che tocca due volte la giacca di Jane, una volta per pulirla, e poi gli dice mi dispiace Patrick, e cose così, come se fossero due amici, mentre fino ad ora quasi non lo guardava. Ci manca solo che gli dica andiamo a prenderci un té, se fosse lui RJ.
        La cosa migliore che ha detto Heller è quella che non sarà una cosa tipo Carter e il pubblico deve essere spinto a “provare a indovinare da sé”, che nel “linguaggio helleriano” significa che non dobbiamo aspettarci che lui lo riveli, in questa stagione dobbiamo capirlo prima noi. Quindi spero che non faccia il colpo di scena, ma che voglia che capiamo prima della rivelazione di RJ a Jane, o di PJ che rivela RJ.

        Pubblicato da Stefano R | marzo 26, 2013, 7:10 pm
  3. Bellissima puntata! pero’… quella di kirkland sembra proprio la domanda di una persona che in qualche modo ha “cambiato” identità, e vuole la conferma che anche una persona che conosceva il suo vecchio aspetto non sia in grado ora di riconoscerlo (it’s very important, good to know…), oppure di qualcuno che abbia fatto il lavaggio del cervello ai suoi discepoli, e voglia essere certo del risultato. Ad ogni modo… Kirkland di sicuro sa chi è RJ! Può essere che non sia lui direttamente, ma che come Patrik lo stia cercando? Ad ogni modo mi ha colpito l’uso di una sostanza che induce morte rapidamente, cosi’ come era accaduto con l’assistente di Bosco! Certo se fosse RJ sarebbe uscito molto allo scoperto con Patrik… sarebbe inevitabile ora sospettare di lui, è l’unico agente presente alla morte di Lennon! Vedremo sicuramente nelle prossime puntate una accurata indagine di PJ su Kirkland, o almeno questo mi aspetto!

    Pubblicato da Harry | marzo 26, 2013, 8:09 pm
    • Non era nessuna sostanza. Era solo aria, che iniettata nella flebo, gli ha fatto partire un embolo (uno due tre un sacco diciamo, già una bollicina può essere fatale, figuriamoci 5 ml (le siringhe sono da 5 ml di solito) diretti in vena)

      Pubblicato da Marco | marzo 27, 2013, 7:23 am
  4. Fa pensare molto il fatto che la fotografia con la scritta ROY sia stata mostrata a Teresa proprio da Kirkland. Che interesse avrebbe avuto quest’ultimo a rivelare un dettaglio così importante al CBI se poi, nell’ultima puntata, ha dimostrato di voler ostacolare l’indagine di Jane?! Inoltre mi chiedo, al CBI nessuno si è mai chiesto (scusate il gioco di parole) perché Bob, presentatosi come agente della sicurezza nazionale interessato al caso RedJohn, non sapesse che Roy è l’alias del serial killer a cui dovrebbe dare la caccia?? Ovviamente Lennon è collegato a tutto ciò, è stato lui a rapire Miranda e ad ammettere davanti Lorelei che ad uccidere la ragazza è stato proprio RedJohn.
    P.S. Bob dovrebbe aver ucciso Lennon iniettandogli dell’aria.

    Pubblicato da Serena | marzo 27, 2013, 12:57 am
    • hai ragione sull’aria, scusate la mia ignoranza medica🙂
      beh forse per quanto potente non puo’ proprio nascondere tutti i documenti e tutti i fascicoli… e se avesse omesso questo dettaglio sarebbe risultato sospettissimo…

      Pubblicato da Harry | marzo 27, 2013, 10:52 am
  5. Un’altro dettaglio importante… il buffetto sulla spalla a Patrick prima di andarsene, un gesto rassicurante ma allo stesso tempo un gesto da ipnotista, subito dopo avergli riferito che Lennon non aveva detto una parola… come se volesse “impiantargli” quell’idea… e non e’ la prima volta che Kirkland cerca un contatto fisico con Patrick. Sono gesti da manipolatori mentalisti come ci si aspetta che sia RJ… Ma pare che Patrick se ne sia accorto da come lo guarda! Il cerchio si stringe in attesa dell’ultima puntata della stagione!

    Pubblicato da Harry | marzo 27, 2013, 7:53 am
  6. Ah,io sono stanca di adepti e controadepti,per me Kirkland è a caccia di RJ come Patrick e ha ucciso Lennon per fargli terra bruciata intorno,perchè Rj lo vuole uccidere con le sue mani….anzi, mi sbilancio, per me lui chi è RJ lo sa già,ecco perchè non l’ha chiesto a Lennon.Però non credo che Kirkland abbia usato un veleno per uccidere Lennon.Mi sembra che abbia messo dell’aria nella flebo per procurargli un embolo.Il liquido che fuoriesce alla fine credo che fosse quello della flebo.

    Pubblicato da serena7147 | marzo 27, 2013, 7:56 am
    • Cmq Kirkland comeRJ a me piacerebbe molto! E’ tempo di scoprire tutto quello che sta dietro la storia e che non sappiamo, piuttosto che avere il tah dah finale! Mi piacerebbe molto di piu’ seguire come Patrick ripercorre tutti gli episodi e le situazioni che thementalistfan ha analizzato in questo forum insieme a noi appassionati per capirci qualcosa di piu’ piuttosto che prolungare la nostra suspance fino alla fine…

      Pubblicato da Harry | marzo 27, 2013, 11:14 am
    • anche secondo me bob sta cercando vendetta. e RJ magari sa già chi è perchè lo conosce dai tempi di visualize o roba del genere, ecco perchè magari chiede a lennon se si ricorda di lui.. si sono già incontrati in situazioni del genere, magari kirkland è un ex complice di RJ, che ha cambiato volto tramite chirurgia plastica/estetica.
      chiaramente è una ipotesi, che non esclude le altre.
      infatti quella della foto di ROY, è difficile da “spiegare”, forse per cercare di capire le mosse di jane e lorelei…ogni ipotesi ha ancora le sue falle. ecco perchè ognuna di esse è probabile ma non sicura, e allo stesso tempo potrebbe essere quella l’intenzione di voler dire “oh guardate, kirkland è RJ” così che tutti ci credano, ma senza averne la certezza, e poi dire che non è così, oppure confermare l’ipotesi attraverso una spiegazione completa di tutti gli avvenimenti.

      Pubblicato da marco | marzo 27, 2013, 2:28 pm
  7. So che l’opinione che Kirkland sia RJ è poco eccitante, ma io penso che lo sia. Dal momento che l’ho visto non mi ha convito per niente. Poi c’è il modo in cui cammina…quando Rebecca viene avvelenata si vede RJ da dietro e si nota che ha un modo strano di camminare proprio come Kirkland. E se ci pensate, lui ha il lavoro perfetto per riuscire ad eludere la polizia e nascondere la sua vera personalità.
    O!!!! e The Mentalist è stato rinnovato per un’altra stagione. Io spero che lo spostino da domenica.

    Pubblicato da Serena | marzo 27, 2013, 9:50 pm
  8. Ragazzi ho appena finito di guardare la 100° puntata doppiata su premium crime (non uccidetemi). Certo che i doppiatori sono Stron….i , alla fine quando Bob dice solo grazie, si sente lo stesso doppiatore di Red John della puntata 4×24. Per voi è una cosa casuale o pilotata.

    Pubblicato da (DebJane) | marzo 27, 2013, 10:11 pm
    • secondo me è una………………………………………………………..supposizione.
      in sede di doppiaggio, avranno preferito pararsi il sedere, usando massimo de ambrosis (Rj 2×23, timothy carter, Rj 4×24, Kirkland) in ogni caso.
      anche loro avranno pensato: può essere questo RJ, se non lo è, peccato, ma tanto il doppiatore farà una voce impostata diversamente, se lo fosse meglio così abbiamo azzeccato.
      Dubito che heller abbia rivelato ai doppiatori, di tutto il mondo, e alla Warner (tutte le sedi che trasmettono), chi sia RJ.

      Pubblicato da marco | marzo 30, 2013, 4:18 pm
      • l’esempio lampante è timothy carter…se è morto come fa ad esserci ancora la sua voce (dubito sia registrata, ma può essere) e come fa ad averla kirkland? sicuro in lingua originale non è così, corrigan ha una sua voce, mentre whitford ne ha un’altra… e forse RJ un’altra ancora. o forse no… chissà.

        Pubblicato da marco | marzo 30, 2013, 4:21 pm
    • Hanno usato lo stesso doppiatore (Massimo De Ambrosis, direttore del doppiaggio) sia per Red John, sia per Timothy Carter (perché credevano fosse RJ) ora anche per Kirkland, penso che l’abbiano fatto apposta, pure loro ci si mettono, se non è lui, a depistare.

      Pubblicato da Stefano R | marzo 30, 2013, 6:52 pm
  9. Non dimentichiamoci che The Mentalist e’ una serie tv, non un romanzo giallo, quindi gli autori dovranno scendere un po’ a compromessi con il fatto di non tirare troppo la corda e mostrare finalmente qualche indizio sostanziale su RJ… per questo che Kirkland alla fine si riveli essere proprio Red John, nonostante apparentemente la cosa sia “troppo semplice o troppo evidente”, non mi pare irrealistico…

    Pubblicato da Andrea | marzo 28, 2013, 7:40 am
  10. visto che RJ regala ad i suoi adepti “una nuova vita”, una rinascita, magari Kirkland ha subito una qualche operazione chirurgica ad hoc ed e’ per questo motivo che domanda a Lennon se lo riconosce…insomma una specie di “protezione testimoni” alla red john?!😛
    In piu’ mi parrebbe molto strano che RJ agisse cosi’ alla luce del sole compiendo un omicidio “sporco”, senza guanti, senza timori, come non avesse niente da perdere, una classica situazione da kamikaze che e’ invece tipica dei suoi adepti…

    Pubblicato da Andrea | marzo 29, 2013, 2:23 pm
  11. Ogni volta ripenso al fatto se LaRoche abbia di proposito sparato a Gupta… ora Kirkland… c’e’ una grossa rete attorno a john il rosso, forse cosi’ grande che neanche PJ se ne rende conto… Non e’ facile oramai distinguere i buoni dai cattivi… ci manca qualcosa, un filo conduttore per dipanare la matassa! Speriamo in qualche prova entro la fine della stagione!🙂

    Pubblicato da Niccolo' | marzo 29, 2013, 3:14 pm
  12. Ora non ho letto tutti i commenti a tutti i post, ma spesso viene fatto notare come RJ possa essere mancino, da come tiene la tazza da te con il manico rivolto a sx. Se così fosse Kirkland non è RJ poiché si vede come usi la mano destra per fare l’iniezione a Lennon.
    Tuttavia io sono convinto che RJ non sia mancino, lo si vede bene nell’ultima puntata della seconda serie: spara con la mano destra e in modo piuttosto rapido e preciso, così come si vede che nell’eliminare la ragazza tenga la roncola nella mano destra. Quindi o è un blooper o c’è più di un RJ o come capita in molti casi è destrorso ma alcune azioni le compie da mancino. Il fatto che Kirkland = RJ mi lascia un po’ sospettoso considerando la frase di Lorelai sullo stringersi la mano (all’epoca Patrick non aveva mai incontrato Kirkland) e visto lo scatto d’ira di Lorelai non mi sembra che sia una frase detta per depistare PJ. Indubbiamente considerata quanto scritto sopra sulla precisione della mira di RJ direi che è uno avvezzo all’utilizzo di armi da fuoco e quindi uno che si tiene in allenamento. In ogni caso mi fa pensare che RJ sia comunque un personaggio ricorsivo nelle stagioni anche perché se non sbaglio la la quinta doveva essere l’ultima serie mentre poi si, se non sbaglio, la serie è stata prolungata per 2 stagioni, il che da modo a Heller di “allungare il brodo”. Infine non credo in una ricostruzione facciale di Kirkland, e quindi al fatto che lui sia RJ proprio perché nella 5×05 a fine puntata Kirkland ha lo stesso aspetto di ora e la faida con PJ nasce dalla 1×01 e non prima. Secondo me a sapere di RJ c’è solo Heller e pochi altri. Per quanto mi riguarda Kirkland è forse un PJ che cerca vendetta o un doppiogiochista amico di RJ che cerca solo di aiutare RJ a continuare il giochino con PJ.

    Pubblicato da Paul | aprile 16, 2013, 12:35 am
    • effettivamente tutto ok il tuo ragionamento. dubito che si possa valutare che RJ sia mancino solo da come tiene la tazza del te. anche io sono destro ma la tazza del tè posso benissimo tenerla con la sx.
      E’ possibile anche che l’uomo a sparare fosse timothy carter, nel finale della 2. quindi..
      ora ci sarà la sesta stagione. io spero che non sia l’ultima… ma credo che lo sarà.
      Comunque sulla tua supposizione della ricostruzione facciale di kirkland:
      è stato supposto SOLO nel caso di lennon. nel senso che 10 anni fa circa, era già kirkland. ma magari lennon era con RJ alla fattoria della visualize e quindi fine anni 80. cioè circa 15 anni prima di quando la shultz parla con minelli per conto di kirkland.
      Questo vuol dire che la teoria della ricostruzione facciale, per quanto io ci creda pochissimo, non è ancora “del tutto confutabile”.
      Anche se lennon cheporta la sorella di lorelei a RJ, non lo fa 20 anni fa, ma sicuro nell’intervallo di tempo in cui patrick arriva al cbi, quindi quando kirkland è già così… dunque se lennon avesse visto rj, e se fosse kirkland, l’avrebbe riconosciuto… boh..

      Pubblicato da marco | aprile 16, 2013, 10:29 am
      • A sparare non credo fosse Carter, fisicamente non assomiglia molto al RJ mascherato. Trovo difficile che RJ abbia mandato un suo adepto a svolgere un lavoro che probabilmente voleva proprio svolgere lui per poter parlare vis a vis con PJ.
        Il ragionamento sulla sorella di Lorelai per me non fa una piega e quindi è difficile che risalga a 10 anni prima o forse più. Quello che non ho ancora trovato e sarei grato se qualcuno me lo segnalasse è la consecutio temporum degli avvenimenti, dai primi omicidi, che vengono scoperti dopo nella fattoria Vizualize fino a quello di cui è a conoscenza il FBI. Anche perchè mi sa che con le date possano aver commesso un po’ di confusione. Certo è che RJ ha commesso errori nella sua “carriera”, questi possono essere stati insabbiati o semplicemente non riscontrati subito.
        Sinceramente rispetto ad un libro giallo in una serie tv vengono commessi errori dovuti al montaggio delle scene: i bloopers. Ma pazienza se succedono quando due personaggi parlano tranquillamente e si vede il liquido nel bicchiere aumentare e diminuire a seconda delle inquadrature, un conto è quando nelle scene sono essenziali i particolari. E secondo me di queste mancanze di attenzione a certi particolari si è fatto caso non solo una volta, un esempio? PJ che guida una Lamborghini con una benda sugli occhi mettendo una mano sulla spalla di Mashbourn non sbagliando una curva a velocità piuttosto elevata e l’altra e quella di non adottare lo stesso metodo con Van Pelt per uscire a velocità molto più moderata da un parcheggio…
        In ogni caso sul fatto che RJ fosse mancino è solo una mia considerazione dopo aver letto post di qualcuno che sosteneva e sostiene, anche in altri luoghi in rete che il basterebbe vedere una persona mancina tra i candidati per imputargli di essere RJ.

        Pubblicato da Paul | aprile 16, 2013, 7:57 pm

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Cookies

Utilizzando questo blog, si acconsente all'uso dei cookie anche di terze parti Leggete la privacy policy completa

Facebook page

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: