//
you're reading...
Patrick Jane, Teresa Lisbon, The Mentalist S5, Ultimi episodi

The Mentalist 5×17: Lisbon che canta e Jane che chiede scusa

Ecco perché mi è piaciuto “Red, White and Blue”

lisbon-sing-thementalistDatemi pure della pazza, ma a me quest’ultimo episodio è piaciuto molto. The Mentalist 5×17 “Red, White and Blue” nonostante possa essere classificato come episodio “filler”, quindi scollegato dalla trama principale della caccia a Red John e senza particolari passi avanti per quanto riguarda una (ipotetica ancora) Jisbon, ha in sé alcune caratteristiche positive che mi spingono a definirlo un buon episodio. Lasciate che vi spieghi il perché…

Dopo There Will Be Blood, un episodio assolutamente oscuro e inquietante (oltre che inutile a mio parere), in cui abbiamo visto un Patrick Jane negativo e ossessionato e abbiamo assistito ad una piccola “crisi” nel rapporto Jane/Lisbon, questa ventata d’aria fresca e piccolo “raggio” di sole ci voleva proprio.

Bisogna ammettere che Tony Astrino (uno sceneggiatore esterno alla crew degli autori) ha davvero saputo dar vita ad un episodio divertente, ben strutturato, in cui non è stato facile individuare il colpevole e dove sono stati utilizzati bene i personaggi: Jane ha ritrovato la sua solita verve, Lisbon è stata particolarmente frizzante (soprattutto all’inizio) e Cho ha avuto un suo mini arco narrativo. Forse l’unico ad essere penalizzato è stato Rigsby, ma non si poteva fare altrimenti.

Alcune scene memorabili!!

La scena iniziale con Teresa che intona “Kansas City” con tanto di “mossa” oppure il siparietto di Jane che consiglia al dottor Bowman di usare meno colonia, o infine la scena dell’armadietto… sono state davvero spassose e da sole valgono l’intera puntata!! Sto ancora ridendo!! Poi c’è da evidenziare (cosa non da poco) che questo episodio sembra fare da “controcanto” positivo allo scorso episodio, soprattutto per quanto riguarda la personalità di Jane.

Tanto quanto era negativo, oscuro ed ossessionato in There Will Be Blood tanto qui è positivo, divertente e generoso. Mi viene in mente la scena di Jane che, uscendo dalla stanza in cui i reduci sono in terapia, li ringrazia e con il “grazie a tutti voi… grazie mille” non si riferisce alla situazione contingente, ma al loro sacrificio in guerra: secondo me è segno tangibile di una grande sensibilità che è presente in lui tanto quanto l’oscurità. Poi c’è la scena finale con Patrick che si scusa con Pete per il “trucchetto”e poi gli spiega come funziona il suo “Memory Palace”.

Un episodio bello insomma, anche se non ha aggiunto nulla alla trama principale. Ricordiamoci, infatti, che The Mentalist non è solo Red John.

Riporto anche qui il promo del prossimo episodio:

Discussione

16 pensieri su “The Mentalist 5×17: Lisbon che canta e Jane che chiede scusa

  1. Come supponevo questa puntata non offre nulla o meglio quasi nulla di particolarmente interessante ovviamente previo gusto degli spettatori. Lisbon, con il suo curioso teatrino riguardo ” Kansas City” sembra aver aggiustato l’incrinatura del rapporto con jane, creatosi nell’ultimo episodio con trama principale RJ ( a causa di lorelai ormai deceduta); un siparietto davvero niente male e forse ha un po risanato lo scontento degli spettatori che vedono ” jisbon” una coppia affiatata. Questo era interessante. Per il resto la solita routine ” mentalistiana” anche se è stato più difficile del previsto capire il colpevole. Peccato che non abbiano accennato qualcosa di RJ a fine puntata a volte succede. Nella prossima si parlerà di lui perchè jane cerca di ottenere informazioni da quell’ uomo a cui lorelei aveva sparato.

    Pubblicato da roytagliaferrot | marzo 19, 2013, 2:37 am
  2. a priori, condivido: episodio molto carino.
    a posteriori, dopo aver letto l’articolo: pure! (per citare la famosa barzelletta della mucca bianca e mucca nera)…
    Un episodio pienamente godibile, davvero carino…
    Fantastica infatti la scena iniziale..splendida è dire poco… memorabilissima.

    Pubblicato da marco | marzo 19, 2013, 6:48 pm
  3. io l’ho trovato carino,certo non c’è stato niente di rivelante su red john,ma era prevedibile visto ke si trattava di un filler,non è stato manco tanto “jisbon” anche se era evidente ke a lisbon gli è passata l’arrabbiatura cn Jane,anche questo era prevedibile,quando mai teresa è stata veramente arabbiata con lui?😄
    molto carino il siparietto “kansas city” Lisbon è bellissima,ed è stata anche molto carina la scena in cui Jane ringrazia il gruppo dei soldati che avevano problemi di memoria,quel grazie non era per scusarsi di essersi intrufolati ma era come se gli avesse detto grazie per quello che quei ragazzi hanno fatto e fanno per il loro paese rischiando in primis la loro vita,ottimo lavoro di baker che come sempre riesce a trasmettere emozione anche solo con lo sguardo,tenerezza infinita per il giovane soldato (pete)
    episodio carino,sicuramente meglio del filler 5×15 e anche meglio del 5×16,dove di red john c’è stato solo il nome e l’omicidio alla fine di lorelei,iente di nuovo all’orizzonte,
    comunque,magari tutti i filler sarebbero così…….insomma a mio avviso non è stato poi tano male🙂

    Pubblicato da jisbonwhen? | marzo 19, 2013, 9:52 pm
  4. stavo rileggendo la press release della prossima puntata ed ho notato che il nome dell’attore che interpreta CBI Ron…è John!!!😮

    Pubblicato da Alex | marzo 22, 2013, 3:45 pm
  5. ecco lo sneak peek della puntata

    Pubblicato da Daniel | marzo 23, 2013, 7:07 am
  6. episodio 18 fantastico a mio avviso. come filler alla pari del 17, come “altro” è stato molto interessante.
    Si sono ripresi alla grande dalla delusione del 16! grandissimi.
    Inoltre il colpo di scena dice molto, ma non è facile capire del tutto!
    il nostro amico di fine episodio, c’entra sicuramente, il buon amico nell’FBI non esiste, è semplicemente l’ingenua agente Shultz, che chiamata da Darcy, ha spifferato tutto e RJ ha saputo.
    Però non è possibile nè facile capire se davvero quel nostro amico sia RJ… le evidenze dicono si, ma non può essere semplicissimo spiegarlo, anche se una cosa (poi vi dirò cosa) potrebbe essere un lapsus degli autori, oppure addirittura un intervento di chirurgia estetica che ha cambiato il volto, improbabile però per una serie come questa…
    Sinceramente capiremo su RJ solo quando ce lo sveleranno. Fino ad allora saranno solo dubbi su dubbi, ogni volta che ci daranno un nuovo indizio, saranno nuovi dubbi e nient’altro.
    Difficile che sia come sembra adesso!

    Pubblicato da marco | marzo 25, 2013, 9:38 am
  7. Inoltre vorrei dire che alcune cose sul nostro amico di fine episodio:
    -se è rj perché fare quello a Lennon se non sa chi sia la persona che ha di fronte?
    -allora è un complice di rj? Allora lo fa per aalvaguardare rj
    -se fosse rj, Lennon che dice (ma non mi pare che intendesse questo) no non ti conosco, lo fa solo per dire
    -è rj e ha usato trucchi per farsi dimenticare… Ma sa che patrick può invertire e riuscire a trovare la soluzione…quindi per sicurezza…
    “tranquillo rj, non dico chi sei, non ti conosco”… Ma non mi pare questo il caso.
    Rimane il fatto della stretta di mano di patrick con questa persona… Che non convince.
    Non pare così semplice, anche se sappiamo che l’evidenza più semplice è quella esatta spesso. Ma possibile? Se si seguisse il solito concetto del semplice e ovvio, non sarebbe comunque lui la scelta più semplice per Rj
    È comunque probabile che abbiamo capito come invece va la faccenda del buon amico nell’fbi è quasi chiarita.

    Pubblicato da Marco | marzo 25, 2013, 10:41 pm
    • Ipotesi 1: Bob non sa chi è RJ. NO, altrimenti se lo sarebbe fatto dire da Lennon.

      ipotesi 2: Bob sa chi è RJ SI

      da cui:
      ipotesi 1: Bob vuole vendicarsi di RJ, come Jane e Lorelei NO, altrimenti perché l’ha lasciato uccidere per 10 anni limitandosi a informarsi sulle scoperte di Jane e del CBI? Perché gli interessava Jane già quand’era in manicomio? Jane non è l’unico che dà la caccia a RJ e all’epoca era vittima di un crollo mentale, non dava garanzie di affidabilità.

      ipotesi 2: Bob vuole i presunti “segreti” di RJ POSSIBILE
      ipotesi 3: Bob vuole proteggere l’identità di RJ PROBABILE

      Potrebbe essere un amico di RJ, insieme alla Shultz, uno di quelli potenti? Molto probabile.

      Perché fa la domanda ripetuta a Lennon? Possibile che Lennon e Bob si siano conosciuti in passato, ma per qualche motivo Bob non è riconoscibile (ipnosi, amnesia, chirurgia plastica, mascheramento, cammuffamento con occhiali da sole e cappello, ecc.)
      Stretta di mano: potrebbe averlo detto apposta a Lorelei di aver stretto la mano a Jane, sperando che lei lo dicesse, come l’ha lasciata viva per un po’, ha fatto trovare la scritta Roy.
      Jane dice a Bosco: “se trovi qualcosa è perché lui vuole fartela trovare”. Per sfidarti e divertirsi.

      Potrebbe essere RJ in persona? Possibile, ma non c’è certezza.
      Magari è un ex cliente di PJ, cambiato, magari era giovane (ricordate la bambina malata in limousine con la nonna, come esempio di cliente ricco truffato), magari ha alvorato nel crico. Potrebbe essere connesso a Sean Barlow (5×22), il misterioso sensitivo irlandese di cui si dovrebbe parlare (Corrigan è irlandese di origini, e penso anche Kirkland, il cognome è gaelico-scozzese-irlandese)
      “L’abbiamo già visto”: potrebbe essere una trollata degli autori, come quando Jimmy Gadd ha detto che Kirkland è buono (anche Roy secondo Rosalind è buono, però): nel senso l’abbiamo visto sullo sfondo, come Waldo, ma era ovviamente una comparsa, comunque troppo lontano per essere riconosciuto, però, era RJ con il suo vero aspetto, quindi l’abbiamo visto. Mi riferisco, come avevamo già detto, all’uomo in nero con gli occhiali da sole con cui Minelli va a incontrarsi nella 2×08.
      Hanno solo detto l’abbiamo visto: Heller ha detto ho scelto l’attore solo prima della stagione 5 (ultima della stagione 4, possibile voce di Corrigan per RJ al telefono).

      Perché Bob dice: se io fossi al tuo posto vorrei che qualcuno facesse questo per me? I discepoli di RJ si ammazzano pur di non andare in galera. RJ ha subito un trauma in prigione da giovane?

      Pubblicato da Stefano R | marzo 26, 2013, 11:58 am
      • l’ipotesi che voglia vendicarsi di RJ anche lui, è molto probabile, in effetti.
        sbandierarlo così, sembra quasi vogliano dirci che è RJ sicuramente, o meglio, farcelo credere, salvo poi smentirci.
        Possibile che da agente della homeland (si spiegherebbe perchè l’antiterrorismo si occupa di RJ) abbia già contattato Lennon, pur non essendo RJ, perchè ci era “già arrivato” (infatti è entrato non appena si parlava di lorelei, quindi poteva già sapere della sorella).
        è ancora possibile che sia RJ, o un complice…
        Appunto kirkland potrebbe aver stretto la mano perchè anche lorelei era d’accordo con RJ, per deviare patrick, e fargli sospettare ANCHE di kirkland…
        Sarebbe troppo banale aver inserito tutti indizi “contro kirkland” proprio in questa stagione, per farci capire che lui è RJ:
        Insomma dopo 4 stagioni di astinenza, possibile che nella quinta, ci abbiano SBANDIERATO RJ in maniera così evidente? Mi pare strano.

        Sinceramente se non fosse lui RJ, credo che l’ipotesi di kirkland che cerca vendetta personale, ci possa essere.
        patrick sembra ora sospettare di lui, ma sarebbe stato più insistente, la stretta di mano è così recente!
        Quindi secondo me può davvero essere un altro che cerca vendetta, e che è già passato alle maniere forti e “spinte”… (d’altronde dice a patrick di non aver fatto niente per evitare che lorelei gli sparasse)…
        E vuole sapere se lennon si ricordasse di lui perchè l’aveva già quasi “incontrato” durante l’indagine.
        Sarebbe interessante, ma è anche vero che nelle movenze, kirkland sembrava proprio un pazzoide, insomma sembrava seriamente RJ…

        Pubblicato da marco | marzo 26, 2013, 3:15 pm
        • kirkland potrebbe essere anche un ex visualize che ora cerca un suo ex compagno, come RJ… magari era lì che lennon l’ha “incontrato” e kirkland sa chi è RJ, ma non sa come arrivarci, per vendicarsi di lui, appunto, per qualcosa che ha fatto, magari anche ai tempi di visualize.

          Pubblicato da marco | marzo 26, 2013, 3:16 pm
        • Non vorrei che Bob stia cercando di incastrare Jane, ovviamente sapendo benissimo che non c’entra niente. Qualcosa stile Hightower, sull’omicidio Lennon.

          Pubblicato da Stefano R | marzo 26, 2013, 3:28 pm
  8. sembrava fosse sincero quando ha detto che non sapeva chi fosse…credo che stanno cercando di farci credere che RJ sia lui…prima la scena con la Schultz nella limousine dopo che ha chiamato Minelli…poi la stretta di mano nell’episodio precendente a quello in cui Lorelei dice che si sono stretti la mano…ora questa scena…secondo me è troppo scontato…intanto è uscita la press release della 5×19…il nostro amico ricompare…
    http://www.spoilertv.com/2013/03/the-mentalist-episode-519-red-letter.html

    Pubblicato da Daniel | marzo 26, 2013, 12:34 pm
  9. episodio interessantissimo,ma come non penso che kirkland sia in realtà RJ,sarebbe troppo scontato poi magari mi sbaglio,ma di sicuro centra con lui,anzi credo sia un “seguace fidato” ha ucciso lennon senza pensarci due volta,voleva essere sicuro che l’uomo non “ricordasse” lui,a questo punto mi chiedo se lo spoiler di gadd,sul fatto che kirkland sia un buono,è giusto o è uno dei soliti spoiler da prendere con le pinze,interessante anche il fatto che rivedremo kirkland nell’episodio 19….

    Pubblicato da valentinasweet | marzo 26, 2013, 5:55 pm

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Cookies

Utilizzando questo blog, si acconsente all'uso dei cookie anche di terze parti Leggete la privacy policy completa

Facebook page

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: