//
you're reading...
Red John, Spoiler, The Mentalist S5

The Mentalist 5×13 The Red Barn: novità in arrivo su Red John?

Un altro passo avanti (forse) nella ricerca della verità

L’episodio numero 13 The Red Barn, scritto da Tom Szentgyorgyi e previsto per domenica 27 gennaio (ahimé ci sarà un’altra pausa indesiderata!!) si preannuncia uno di quegli appuntamenti da non perdere in una 5 stagione che si conferma, puntata dopo puntata, sempre più interessante. Finalmente torneremo a sentir parlare dalla nemesi con N maiuscola: Red John sta per tornare.

Le foto promozionali divulgate ieri sera e la sinossi dell’episodio sono davvero interessanti e lasciano aperte molte speculazioni

The team investigates a 25-year-old case that seems to involve both Red John and the Visualize group, and Lisbon contemplates her future

Elemento importante da segnalare il ritorno di Jason Cooper che Jane aveva inserito nel suo elenco di potenziali Red John, descrivendolo come “second in command at Visualize group“, e l’agente Ray Haffner che avevamo incontrato all’inizio della quarta stagione (il nuovo capo di Jane nella 4×02). Ad entrambi Jane ha stretto la mano…

E per quanto riguarda Lisbon? Quali saranno le ripercussioni del caso Volker? Sono davvero curiosa di vedere dove ci porteranno questa volta gli autori… Davvero non sto nella pelle, e voi?

Questo slideshow richiede JavaScript.

Discussione

55 pensieri su “The Mentalist 5×13 The Red Barn: novità in arrivo su Red John?

  1. Come farò ad aspettare 12 giorni??????? E’ da stamattina che penso solo a Red John e a Visualize!

    Pubblicato da Stefano R | gennaio 15, 2013, 7:11 pm
  2. a questo punto è molto probabile che RJ sia uno dei due seriamente, dubito farragut, anche se quando l’ho pensata mi è subito piaciuta, difficilmente avrò azzeccato…
    Se quella teoria specifica, dettata dal nulla, che abbiamo avuto così casualmente (perchè farragut NON è mai stato collegato a RJ in maniera specifica, ma ci siamo arrivati pensando che essendo socio di stiles, ed essendo stiles simile a patrick e a RJ, allora poteva essere farragut RJ) ebbene se fosse azzeccata almeno al 70-80% signori, abbiamo perso una MAREA di soldi che potevamo vincere! Già adesso averlo anche solo pensato poteva fruttare non poco. ahahah

    by the way, l’episodio 12 è stato carino, ma è come hanno acchiappato volker che mi ha deluso, patrick è rimasto defilato, anche se patrick ha capito chi fosse il mercenario/sicario svoltando nell’indagine, e soprattutto è stato patrick a far “uscire di senno” volker, dicendogli che in realtà aveva seriamente paura.
    E io che temevo che volker fosse un osso duro come RJ, invece era semplicemente spaventato.

    Pubblicato da marco | gennaio 15, 2013, 8:41 pm
    • scusate però, ho confuso haffner con molinari.
      Comunque vedremo, perchè reintrodurre hafner è sospetto. Secondo me porterà tanti altri dubbi, tanta carne al fuoco.

      Pubblicato da marco | gennaio 15, 2013, 8:45 pm
  3. RJ mi ha stancata.O meglio, sono stanca di rompermi la testa cercando di trovare un filo logico nella marea di indizi-non indizi che Heller ha seminato in giro in tutti questi anni perchè è come sbattere la testa contro il muro,,,,quindi mi arrendo.Aspetterò che il mistero RJ mi venga svelato sullo schermo ma , per la mia sanità mentale, basta congetture, basta teorie, basta TUTTO.Mi interessa molto di più quel”Lisbon contemplates her future” …la shipper che è in me spera tanto che voglia dire che finalmente si renderà conto di essere innamorata di Patrick e che comincerà a prendere in considerazione la possibilità di un futuro insieme a lui….e al diavolo Red John.Scusate il tono ma, come avrete capito,sono in piena crisi di rigetto da RJ…..

    Pubblicato da serena7147 | gennaio 15, 2013, 9:51 pm
    • Serena ti capisco benissimo!! E’ una fase che, credo, prima o poi tutti i fan irriducibili si trovano ad attraversare. Una pausa da teorie e complotti sicuramente è una cosa sana e probabilmente ti divertirai di più a vedere la serie!!😀 Come te anch’io sono rimasta un po’ sorpresa e vagamente turbata da quella frase su Lisbon buttata lì come niente fosse e che, invece, credo si rivelerà molto importante. Come te spero si tratti di un inizio di “Jisbon” e non, invece, di altri sviluppi… Qualcuno nel web si domanda se Teresa non inizierà ad avere qualche dubbio sulla sua partnership con Jane e i suoi metodi… Chissà.

      Pubblicato da thementalistfan | gennaio 16, 2013, 11:14 am
      • io l’ho attraversata con il periodo natalizio. da metà dicembre, anche prima dell’inizio della pausa natalizia degli episodi, mi sono preso una pausa. Ora se torna la serie su RJ, anche io. 1 mese mi è bastato.

        Pubblicato da marco | gennaio 16, 2013, 2:13 pm
        • Io ho continuata a seguirla, ma le scorse settimane ero molto “arrabbiato” pensando a come hanno gestito Bradley Whitford.

          Pubblicato da Stefano R | gennaio 16, 2013, 2:43 pm
  4. Wow! This could be one particular of the most useful blogs We’ve ever arrive across on this subject. Basically Excellent. I am also a specialist in this topic therefore I can understand your hard work.

    Pubblicato da Amedar | gennaio 16, 2013, 7:10 am
  5. Cooper è il maestro di RJ, ma per me non è RJ di sicuro, non è abbastanza abile: per questo Stiles, essendo RJ un ex Visualize di sicuro, non può tradire la fiducia di RJ perchè lui ha una specie di segreto confessionale, tuttavia non gli piace RJ, come non gli piace Cooper, e per questo fa quello che può per aiutare Jane, così come un prete non può rivelare un omicidio confessatogli, ma può solo dare aiuti e indicazioni alle forze dell’ordine, se eventualmente viene interrogato. Ed è quello che fa Stiles, aiuta Jane, ma non può rivelare l’identità di RJ, in quanto “guru”.
    A questo punto si può cautamente ipotizzare che uno tra Haffner (ex giocatore di football come Johnson) o Mashburn (per la storia del riformatorio, a quell’epoca aveva circa 20 anni, ecc.) potrebbe essere entrato in Visualize negli anni ’80, e uscitone negli anni ’90, quando si è messo ad uccidere, fino a che, stanco di quello, si è messo in proprio con una sua setta. Il picco di omicidi di RJ si è avuto nel periodo 200-2003, quando Mashburn è stato lasciato dalla promessa sposa, Maria Bajoran (con i capelli rossi, come Rosalind), e “qualcosa si è spezzato in lui” (3×07).

    Pubblicato da Stefano R | gennaio 16, 2013, 2:42 pm
  6. Comunque quella foto di Patrick davanti al granaio è veramente stupenda,ha un qualcosa di “mistico”….Ecco, una foto cosí mi fa quasi dimenticare i miei propositi di mandare a quel paese RJ.Anzi, lo so già,il 27 gennaio ricomincerò con le fantateorie.Accidenti ad Heller,con RJ è come essere vittime di un incantesimo, per quanto ti sforzi non riesci mai a liberartene.

    Pubblicato da serena7147 | gennaio 16, 2013, 4:18 pm
    • Anch’io la trovo stupenda… Resistere sino al 27 sarà dura però. A quanto sembra anche dopo dovremo penare T_T, da quello che ho capito ci sarà un’altra pausa più lunga, almeno stando a quanto scritto su wikipedia… L’episodio 5×14 “Red in Tooth and Claw” è previsto per il 17 febbraio!! Gosh.

      Pubblicato da thementalistfan | gennaio 16, 2013, 5:44 pm
  7. E la 5×14 sarà l’unica che vedremo in tutto il mese di febbraio.Amare Mentalist vuol dire soffrire…speriamo soltanto che gli autori ci ricompensino dandoci due episodi fantastici e memorabili, cosí “l’ astinenza “sarà meno dura…..

    Pubblicato da serena7147 | gennaio 16, 2013, 6:06 pm
  8. Sono un pò confusa sulla programmazione…..ma chi ha ragione, Wiki o tv.com?Perchè secondo la prima, dopo la puntata del 27 gennaio, la 4×14 è prevista per il 17 febbraio e la 4×15 il 2 marzo, mentre per la seconda a febbraio ci sarà un episodio a settimana e il 24 febbraio saremo già all’episodio 16.Io odio le pause e vorrei tanto che tv. com avesse ragione ma mi sembra strano trovarsi a fine febbraio già all’episodio 16, considerando che quest’anno ci sono solo 22 episodi e bisogna arrivare a maggio.. quindi sarei più portata a pensare che abbia ragione wiki.Qualcuno sa qualcosa di più preciso?

    Pubblicato da serena7147 | gennaio 17, 2013, 12:14 am
  9. Pensando alla bambina della 4×23. Quale sospetto ha una voce che si può definire strana o inusuale?

    Pubblicato da Stefano R | gennaio 17, 2013, 4:13 pm
    • o una donna che cerca di farla da uomo, oppure non saprei, davvero. in inglese non li ho sentiti tutti tutti.. provvedo.
      Comunque brenda mi aveva sempre insospettito, ma ora che si è venduta a volker, pensavo potesse essere beccata, invece così non è stato, dunque o non ce lo faranno vedere, o quell’antipatica (immensamente antipatica, altro che Lorelai!) c’entra anche con RJ.

      Pubblicato da marco | gennaio 17, 2013, 6:55 pm
    • Riguardavo proprio poco fa l’episodio 4×23. All’interno del suddetto, mi ha colpito la voce del (presumo fosse…) curatore del cimitero, l’anonimo omino che compare intorno al minuto 21.30 della puntata. Appariva, come dire, balbettante? Non so dire se è “colpa” del doppiatore (però lo riterrei più facilmente un effetto voluto, i doppiatori hanno tutti una dizione e una pronuncia praticamente perfette) perchè non l’ho ancora confrontata con la voce originale in inglese, ma…mi era rimasta impressa. Anche perchè, all’epoca, mi erano tornate alla mente le parole di Rosalind Harker che descrivevano John come un’uomo, tra le altre cose (dettagli sulle mani e sulla voce) dai capelli corti e lisci…(“…He’s just under 6 feet tall, short straight hair, gentle voice. His favorite music was Bach…”), proprio come quelli del curatore del cimitero. Quando la bambina fa riferimento ad uomo bianco, con un cappellino da baseball e, appunto, una voce strana. Detto questo, alla luce della 5 stagione, sembra proprio che queste riflessioni siano del tutto fuorvianti, ma…una più una meno, aggiungiamole alle tantissime che rincorrono la figura di John il Rosso!

      Pubblicato da pllcc | maggio 31, 2013, 8:11 pm
  10. Non so se l’ho avete visto ma è uscito il promo della puntata 5×13

    Cominciamo bene il promo, con la sorpresa a Lisbon che avrei preferito fosse stato Patrick a fargliela.
    E’ mai possibile tutte le volte che si bacia Teresa è sempre qualcun’altro.

    Pubblicato da (DebJane) | gennaio 24, 2013, 8:06 pm
    • e il prete mi pare abbia la voce di RJ. boh sarà che ormai ce l’hanno tutti😄
      comunque si fa interessante.

      Pubblicato da marco | gennaio 25, 2013, 6:52 pm
      • Non credo che il prete (personaggio sconosciuto finora) sia RJ, piuttosto uno che l’ha conosciuto. Chissà se le persone morte nel capanno le ha uccise RJ oppure sono la sua famiglia e lui è scampato al massacro ma è diventato psicopatico e convinto che un trauma faccia crescere le persone? Per questo dice di avere una missione di illuminazione.
        Nel promo canadese si sente anche una specie di canzoncina infantile tipo horror sullo sfondo. Se fosse la voce di RJ da bambino o ragazzino, circa 12-13 anni?
        Collocherebbe la sua età intorno al 1974-75, più giovane di quanto pensiamo noi.
        Partridge è del 1967, però sembra più giovane e Ardiles è del 1972 (quasi 1973, è nato a dicembre).
        Potrebbe essere uno di loro due, scartando gli altri. Speriamo bene, che alla fine della stagione lo scopriamo, anche se Jane non riuscirà ancora a prenderlo (come hanno promesso gli autori, tra l’altro).

        Pubblicato da Stefano R | gennaio 26, 2013, 6:41 pm
  11. eh puntatona interessante. ci ha detto molto ma praticamente ci ha fatto capire poco di più.
    io sono sempre più interessato. e aspettare tanto tempo non sarà facile!

    Pubblicato da marco | gennaio 28, 2013, 9:56 am
    • Penso che implicitamente abbia detto che il ragazzo che disegnava lo smile era il giovane RJ. Per me è un indizio molto importante.

      Pubblicato da Stefano R | gennaio 28, 2013, 3:11 pm
      • Sicuramente è lui. Adesso sappiamo con sicurezza che faceva parte di Visualize, che nel 1988 era un ragazzino e, se non ho capito male la conversazione di Jane con il prete, allora doveva avere circa 13 anni. Questo ci dice che Red John ad oggi dovrebbe avere meno di quarant’anni e dovrebbe essere nato intorno al 1974-75. Questo ci porta ad eliminare definitivamente dalla lista Bret Style, Jason Cooper, Virgil Minelli, Ellis Mars, Vint Molinari e, direi, anche Linus Wagner (che io già ritenevo poco plausibile per altri motivi). Restano, a mio parere, dei dubbi su Mashburn (potrebbe avere meno di 40 anni?), Brett Partridge (anche se l’attore ha la stessa età di Baker sembra più giovane), Dean Harken e Osvaldo Ardiles. Invece non credo che l’indiziato numero uno emerso in questo episodio sia in realtà Red John: Ray Haffner. Non può essere lui, si è fatto sgamare addirittura da Lisbon… Insomma dai…

        Pubblicato da thementalistfan | gennaio 28, 2013, 4:23 pm
        • Ma sbaglio o Jane ha detto di aver escluso uomini che ha incontrato brevemente e non ha più rivisto? Ma quindi avrebbe escluso Harken e Mars, in questo modo? Dovrebbero essere poi, uomini a cui ha stretto la mano, ma che ha rivisto dopo la prima volta o conosciuto abbastanza da diventare quasi amici, e nati nel periodo 1960-1973, che avessero tra 15 e 28 anni circa nel 1988 (Jane dice meno di 30) che potevano definirsi “ragazzi” nel 1988 (però non dice kid? il che indica un ragazzo ma più un adolescente che un ventenne).
          Ad esempio ci stanno in questa forbice, pressapoco, con le età che avevano gli interpreti, Mashburn (1968, 20 anni), Ardiles (1972, 16 anni), Partridge (1967, anche se sembra più giovane; 21), Haffner (1967, 21), Kirkland (1969, 19) ma anche, che ne so, CBI Ron? Per quanto riguarda Harken, si in teoria potrebbe (1968, 20 anni)
          Possibile, dato che si parla anche di ex drogati e tossicodipendenti, che RJ fosse un ragazzo senza famiglia, accolto dalla chiesa di Visualize, o comunque con problemi nel suo passato. Sappiamo che Mashburn è stato in riformatorio, Ardiles è ispanico e probabilmente figlio di immigrati (magari clandestini dal Messico; inoltre curioso che si parli di procuratore che ha fatto un accordo, ci starebbe se Ardiles volesse fare uno sgarbo a Visualize), Haffner dice lui stesso che era un ragazzo disadattato e fa parte della setta, inoltre lavorava anche in quella fattoria (di sicuro, vista la faccia che fa).
          Se Haffner non è RJ (cosa che non escludo, in fondo Lisbon è arrivata lì solo perché ha indagato con Jane, da sola, figuriamoci), di sicuro lo conosce, sa, o intuisce chi è, così come probabilmente lo conoscono sia Cooper sia (di sicuro) Stiles.

          Pubblicato da Stefano R | gennaio 28, 2013, 5:55 pm
  12. Ah, dimenticavo (RJ cit.) : se si tratta di un tredicenne nel 1988, per me è sicuramente Ardiles (o anche Partridge, dato che dimostra così giovane; non penso sia qualcun altro tipo il fratello delle gemelle che avrà avuto 10 anni all’epoca, e altri simili), Norona è della fine del 1972 ma può benissimo fare un personaggio nato nel 1974, quindi 13-14 anni nel 1988.

    Pubblicato da Stefano R | gennaio 28, 2013, 5:58 pm
    • rispondo qui ma parlo di tutto.
      in verità patrick dice thirty, cioè 30, non 13, quindi è praticamente qualcuno sotto i 30, ma dubito sia un bambino.(dice appunto che talbot considerava ragazzini dai 30 in giù)
      Dunque possiamo dire che non è bret stiles probabilmente, ma lo sapevamo, cooper quasi escluso, è del 53 (a me da più il senso di quello che se lavorato da patrick presto proverà orrore per RJ, gli dirà qualcosa e farà una brutta fine), wagner molto meno probabile (del 57), ma altri possono essere ancora ammessi.
      Haffner potrebbe NON essere RJ. Ma magari Haffner, se fosse RJ, voleva sapere se patrick e lisbon fossero su qualche pista particolare. Se haffner fosse RJ saprà che avranno capito il legame con gli omicidi, e poi per uno come RJ non è difficile capire che patrick e lisbon, accusando holly dell’omicidio colposo (per legittima difesa) di bradovich in quanto sono certi che non è stata la ragazza a uccidere gli altri 2, hanno capito che lui era l’omicida degli altri due e forse che era “presente in quel momento”. Lester bradovich forse era lì per fare da palo, sapeva ciò che RJ stava facendo. Dubito sia harken, ma non lo escludo, perchè potrebbe semplicemente aver fatto l’ingenuo che si fa scoprire per capire qualcosa.

      Il “kid” non va probabilmente confuso col suo senso letterale. Un uomo di una certa età (del 1988, ovviamente i 50enni odierni si sentono più giovani, ma appunto nell’88..) come appunto talbot, considera ragazzini “kid” anche dei ventenni. E’ quasi un “kid” vezzeggiativo.
      Il che comunque non esclude i 13enni, per carità, anche perchè era facile pure per un 13enne uccidere quei 2 per come erano drogati.

      Inoltre la faccina di RJ, talbot dice “deve significare qualcosa?” con faccia terrificata. Il che significa che conosce la follia di questa persona, probabilmente li minaccia, è uno psicopatico, e forse avrà già ucciso qualcos’altro.
      Ebbene ho scritto qualcos’altro non a caso, non hanno chiarito come e perchè facevano quelle cose agli animali, si parla erroneamente di rituali satanaici ma probabilmente non erano così di preciso, ma cose simili (RJ ha un suo rituale quando uccide) ed è probabile che talbot fosse terrificato da come questo giovane RJ psicopatico, disegnando quella faccia, uccidesse e trattasse gli animali. Poi è passato agli uomini come sappiamo.
      Il sangue della faccia è sicuramente degli animali uccisi per questi rituali.

      Inoltre, riferendomi a ciò che dice stefano, non possiamo escludere neanche mars, e forse nemmeno harken.
      Perchè con loro non ha avuto un incontro breve e basta
      Patrick dice di aver escluso qualcuno che ha incontrato brevemente con una stretta di mano, ma mars e harken sono ben di più che un incontro fugace seppur non li abbia più rivisti.
      Comunque con loro ci ha parlato. Non è che intenda sicuramente di aver incontrato RJ più di una volta, anche se ovviamente può essere così, ma esclude solo coloro che ha incontrato brevemente un attimo e mai rivisto. Con harken e mars non è stato un incontro fugace anche se li ha visti per quel periodo e basta, anzi ne è rimasto, per quel periodo, a stretto contatto prolungato. quindi secondo me sono ancora sospetti.

      Pubblicato da marco | gennaio 29, 2013, 11:25 am
      • Si ho capito male la prima volta che ho visto la puntata, quando Jane ha detto l’età. Quindi indicativamente propenderei per un’età che oscilla dai 16-17 ai 25-26 anni. Non mi spingerei oltre perché, anche se un cinquantenne ritiene un trentenne giovane, dubito che possa usare il termine kid oltre i 26 anni. E riflettendo meglio direi che un 13enne, per quanto i due tizi fossero drogati, non potrebbe aver avuto la meglio. Scriverò una recensione ad hoc per sviluppare meglio i concetti e eventuali evoluzioni delle teorie… a breve giuro!!

        Pubblicato da thementalistfan | gennaio 29, 2013, 2:18 pm
        • Per me è Partridge, forse. Ce lo vedo troppo in quel capanno, con quella faccia da pazzo maniaco che ha.

          Pubblicato da Stefano R | gennaio 29, 2013, 3:22 pm
  13. E’ inutile dire che è stata una puntata molto interessante…quando holly dice che qualcuno stava osservando lei e la madre, e inquadrano la parte finale della scala, devo ammettere che mi sono attaccato allo schermo per notare qualche particolare…e credo che non sia stato l’unico ;-)…sono sempre più convinto che RJ sia brett partridge…e stavo ripensando alla participazione di lorelei a questa stagione…sappiamo che ci sarà in 5 puntate…è già stata in 2…quindi avremo almeno altre 3 puntate con lorelei e quindi 3 puntate su RJ…non vedo l’ora…questo dimostra che in questa serie vengono dedicati più momenti alla ricerca/scoperta di RJ, cosa che non hanno fatto la scorsa stagione, sbagliando notevolmente secondo me!!!

    Pubblicato da Alex | gennaio 29, 2013, 4:19 pm
    • Ci starebbe anche Harken, però per la connessione veterinaria capelli rossi (magari sono parenti)-fattorie-biologia-malattie. Dopo Partridge è il numero 2 dei sospetti.
      Gli piace spaventare la gente, si vede che si diverte quasi, proprio come RJ.

      Pubblicato da Stefano R | gennaio 29, 2013, 6:25 pm
    • Si un gran bell’episodio… In merito a Lorelei ho un’anticipazione… Ieri su Twitter Emmanuelle Chriqui, che appunto interpreta Lorelei Martins, ha annunciato di essere al lavoro sul set di The Mentalist e ha anche postato una sua foto con Simon (http://wp.me/a20WJy-lh). L’episodio in questione potrebbe essere il 5×16 “There Will Be Blood” oppure il 5×17 “Red, White and Blue”.

      Pubblicato da thementalistfan | febbraio 1, 2013, 9:47 am
  14. Questo episodio e’ stato stupendo… mi ripeto, ma a mio parere la chiave per la scoperta definitiva di RJ sara’ quel primo omicidio di cui si e’ svelato ancora poco o nulla (ops… a questo punto secondo!) con Tanner. Perche’ RJ ha aspettato 10 anni per riprendere la sua attivita’ di killer (sempre che fosse lui l’artefice degli assassini nel red barn e non lo schizzato ucciso dalle due donne… mi sembra strano che le osservi e basta senza fare niente… era forse ferito? doveva essere anche lui una vittima?)? Piu’ probabilmente ha atteso 10 anni per ritrovare un altro discepolo con cui ri iniziare le sue pratiche sadiche e la sua setta seccessionista rispetto a visualize… intanto la lista si stringe… ma non credo che si scoprira’ RJ in questa stagione… ora PJ ha molti indizi che dovra’ matchare con quelli che otterra’ dal ri incontro con Lorelai… PJ dovra’ architettare un piano segreto (credo che neanche lisbon ne sara’ al corrente) e che ingannera’ anche noi portandoci a credere di aver capito l’identita’ di RJ alla chiusura della stagione corrente per poi darci il colpo di scena finale nella prossima!
    Attendo sviluppi con ansia!
    se non altro un dubbio e’ stato risolto… la perizia nell’anatomia e nelle uccisioni potrebbe non essere frutto del suo lavoro (partridge) ma di questo passato di crudeli sevizie agli animali… oppure la scelta di fare il coroner e’ derivata proprio da questo?
    ciao thementalistfan attendo tue nuove ipotesi!

    Pubblicato da Andrea | gennaio 30, 2013, 8:28 am
    • eh già, chissà che non sia proprio una vittima, e i due uccisi da bradovich.
      ma NE DUBITO PROFONDAMENTE. poteva uscire allo scoperto e farsi trovare no? non tanto dalla veterinaria e dalla figlia, che poteva saperne che erano “ben intenzionate e non maniache omicide” ? però dopo poteva dire tutto, invece, dato che era lì, ha tenuti nascosti i cadaveri.
      quindi RJ è l’omicida. potrebbe essere chiunque. non ci ha chiarito molto la puntata, ma ci ha dato tanto su cui riflettere. bisogna capire come la fattoria per patrick, faccia escludere altre persone da quei 409 sospettati. Con che criterio ragiona?

      E poi mi è parso leggermente strano con lisbon fin troppo euforica di sapere i nomi. quella scena finale è un po’ stranuccia. patrick sembrava egli stesso RJ (d’altronde non dobbiamo aspettarci un lato più oscuro di PJ? o sbaglio?)!

      Pubblicato da marco | gennaio 31, 2013, 11:52 am
  15. RJ potrebbe fingersi una persona che ha lavorato alla fattoria di Visualize, andare da Ardiles, offrigli un accordo, poi mettere false tracce, e testimoniare di aver conosciuto e visto RJ: e magari incastrare proprio Patrick Jane, tirando fuori la storia di Panzer e Tom Maier, mettendo il suo DNA nella fattoria, nascondendo coltelli col sangue delle vittime nel sottotetto, rivelando che lui ha fatto evadere Lorelei, Carter, le minacce a Wainwright, la memoria cancellata alla bambina, cosicché Kirkland e l’FBI lo arrestano. Ecco la famosa “festa a sorpresa”.
    Potrebbe altresì fingersi un ingenuo adepto di Visualize, che si scoprire e sospettare, salvo poi uscire con: si ero lì, ma non sono io, ho visto chi è e ne ho le prove. E dopo aver incastrato Jane, lasciare il proprio lavoro al CBI, divenuto inutile, e andarsene a fare il detective privato con i soldi spillati a Visualize. Haffner potrebbe starci, come si vede, il suo farsi scoprire da Lisbon come lavoratore della fattoria potrebbe appunto far parte di una strategia (come farsi quasi cacciare per non lavorare troppo con Jane, e rischiare di farsi scoprire), pari alla stupidità di Mars o all’incompetenza di Partridge, per potersi accreditare come testimone, magari anche lui “vittima minacciata da RJ”, apparire debole, per incastrare Jane. Chi sospetterebbe il povero e ingenuo Haffner, che si è fatto beccare (apposta) persino da Lisbon?
    Haffner è un ex giocatore di football, appare sospetto, quasi una red herring (doppio bluff: sembra così sospetto che noi non ci crediamo; invece dovremmo; inoltre è deludente e “comune”), ma non c’è la musica di RJ in sottofondo, come per Kirkland, e le sue parole sono simili a quelli di RJ con Patrick, anche tramite Lorelei e Carter (cose che Lisbon non ha visto).
    RJ: la tua vita è preziosa Haffner: qua sei sprecata, ecc.
    RJ: ti posso dare una nuova vita, soldi Haffner: una nuova carriera, stipendio alto
    RJ: se tu volessi diventare un mio amico? Haffner: siamo ancora amici?
    RJ: ci ho provato Haffner dice anche lui qualcosa di simile
    Si comporta da vecchio amico con Jane, e Lorelei dice appunto: è venuto da te come un vecchio “commilitone”.

    Pubblicato da Stefano R | gennaio 31, 2013, 10:25 am
    • ci sta pienamente tutto. non mi sento di dire che è haffner ma sento di poter dire che potrebbe voler incastrare patrick, anche se già ci ha provato con timothy carter.
      non saprei, la faccenda si fa complicata.

      Pubblicato da marco | gennaio 31, 2013, 11:46 am
    • Beh, le evoluzioni della storia del confronto RJ/PJ possono essere infinite, dipende tutto da cosa ha in mente Heller. Può essere, come dici tu, che Haffner sia davvero RJ e si sia fatto “sgamare” volutamente da Lisbon in un gioco di “doppio bluff”. Ma è presto per dirlo. Restano in gioco ancora altri candidati alla “poltrona” di Red John. Invece per quanto riguarda la possibilità che RJ cerchi di incastrare Jane e far credere a tutti che sia lui Red John, non me lo vedo… Nel senso che RJ ha ucciso e “colpito” chi ha cercato di imitarlo, chi lo ha anche solo nominato nel modo a lui non congeniale (Jane, Kristina, Panzer), non rientrerebbe nel M.O. del suo personaggio “screditare” il suo stesso nome (dal suo punto di vista naturalmente) facendo credere a tutti che in realtà è Patrick Jane… Poi magari mi sbaglio…

      Pubblicato da thementalistfan | gennaio 31, 2013, 11:48 am
      • no non sbagli. non ci avevo pensato. è troppo vanitoso per accusare patrick di essere l’omicida, visto anche che poi il collegamento con RJ ci sta facilmente. è vero, quindi molto molto probabilmente non incastrerà patrick (ed è un sollievo. odio i thriller sul protagonista incastrato, patrick deserves better!)

        Pubblicato da marco | gennaio 31, 2013, 11:59 am
        • Però sarebbe, per lui, offensivo se incastrasse Mars o Cooper, ma dato che ha spacciato Timothy Carter per sé stesso, non sarebbe secondo me lesivo della sua immagine incastrare Patrick, anche solo come “primo adepto”, in fondo è la persona più simile a lui.

          Pubblicato da Stefano R | gennaio 31, 2013, 12:09 pm
        • In effetti avevo dimenticato Carter…perdonatemi… In effetti potrebbe essere l’ennesimo gioco di RJ che però dovrebbe poi concludersi con l’innocenza di PJ. Come ha ben detto Marco spero non accada, non mi piacciono molto queste soluzioni narrative, soprattutto se sono “telefonate” come in questo caso… E’ anche vero che, dato il nostro livello di dedizione alla serie e l’impegno che mettiamo ad elaborare teorie, è sicuramente difficile per gli autori trovare soluzioni davvero sorprendenti!!

          Pubblicato da thementalistfan | gennaio 31, 2013, 12:22 pm
  16. RJ secondo me sta preparando qualche tiro mancino a Patrick, tipo appunto far ritrovare un’arma del delitto o le prove che lui non è stato rapito da Lorelei o quello che ha fatto con il corpo di Tom Maier; ha solo l’imbarazzo della scelta; Heller l’anno scorso ha detto, dopo la 4×17: “PJ potrebbe essere arrestato dall’FBI”, cosa invece mai avvenuta. Potrebbe essere uscito allo scoperto anche lui stesso, per togliere a Jane l’ultimo appoggio che ha (Lisbon) in maniera subdola, poi magari far risultare che lui è morto (Timothy Carter), e Jane è il nuovo RJ, o qualcosa del genere. In effetti con tutte le cavolate fatte da Jane nella stagione 4 si può benissimo pensare.
    Pensiamo anche a Wainwright: Jane lo ha minacciato pubblicamente, e RJ l’ha ucciso, lo stesso è avvenuto a Panzer, le menzogne dette a Darcy, ecc. la sfilza di reati commessi da Patrick è lunga: truffa, spionaggio contro Bosco, omicidio di Carter (anche se assolto), eccesso di velocità, aggressione a poliziotti di Las Vegas, detenzione di droghe (a Las Vegas), sequestro di persona (4×23), menzogna in un’indagine federale, concorso in evasione da un carcere federale, ostacolo alla giustizia, inquinamento delle prove, intrusione senza mandato in proprietà privata, menzogna sotto giuramento, minacce e questo solo per i reati veri, senza contare i numerosi trucchetti e quello che RJ potrebbe escogitare.

    Pubblicato da Stefano R | gennaio 31, 2013, 2:51 pm
    • Eccesso di velocità mi ha fatto sorridere…🙂 Certo Jane non è un santo, ma si comporta così perché, come ha dimostrato anche a Lisbon nella sua battaglia contro Volker, quando vuoi catturare qualcuno che agisce al di sopra delle regole devi giocare sporco, anche se è moralmente discutibile o sbagliato. Tutto è possibile, naturalmente, e anche il tentativo di RJ di incastrare PJ ci potrebbe stare, vedremo… Temo che RJ farà qualcosa di peggio di questo a Jane (colpire Lisbon ad esempio?). Prendere, invece, per buone le dichiarazioni di Heller è un po’ rischioso… Se è per quello doveva esserci una furiosa battaglia tra CBI e FBI… Qualcuno ha più visto Mancini e Alexa?? Forse dovremo chiamare “Jack” Malone ed il team di “Senza traccia”… Più di una volta il buon Bruno ha detto cose che poi si sono rivelate prontamente inesatte o parziali, quindi io di Heller non mi fido più (almeno nelle interviste!!). Sono proprio curiosa di vedere dove ci porteranno gli autori…

      Pubblicato da thementalistfan | gennaio 31, 2013, 3:23 pm
      • Per me potrebbe anche incastrare Lisbon, come fece con Hightower. Non è una cosa da escludere.
        Certo, per me è giustificato quello che fa Jane, dal suo punto di vista, solo che nel mondo di TM molti ce l’hanno con lui e non vedono l’ora di colpirlo (non solo RJ, anche Mancini e Ardiles, per la faccenda del processo e le figure fatte fare al procuratore, ad esempio, oppure LaRoche).

        Pubblicato da Stefano R | gennaio 31, 2013, 3:39 pm
  17. E se alla fine per patrick l’unico modo per riconoscere RJ tra una oramai ristretta selezione di sospettati non si riveli quella di provocarlo a tal punto da diventare l’ultima potenziale vittima, rischiando la vita in un epico finale in cui muoiono entrambi?

    Pubblicato da Harry | gennaio 31, 2013, 8:58 pm
    • è probabile che anche patrick muoia, ci ho pensato anche io. E’ probabile che riesca a provocarlo talmente tanto da farlo “imbufalire e non capire più niente”. Ma per parlare di finale è un po’ presto, non abbiamo elementi, neanche se finisse con questa 5ª stagione.. certo è tutto probabile, ma è anche probabile che lo scovi semplicemente come un criminale semplice, cosa che ha fatto spesso (tipo gupta per dare un esempio lampante), sapendo ormai molte cose di lui (cose che per ora non sa e non sappiamo).
      Insomma parlare di finale secondo me non ha senso, è tutto relativo tra l’altro. per molti che patrick muoia non è affatto epico. Per me è quasi indifferente, anche se preferirei che sopravviva almeno lui, ma anche RJ, perchè questi non vede la morte come punizione.
      Però per me sarebbe un finale epico anche una semplicissima cattura. Perchè è nella semplicità che umili una mente complicata, intricata, complessa che architetta piani così arzigogolati per qualsiasi cosa, da carter a bosco al finale della quarta, a Kristina frye e qualsiasi altra cosa. Per me sarebbe epico comunque, un criminale che trama piani così complessi, smascherato da semplici trucchetti. Non voglio vedere il signore degli anelli, già c’è stato, e non va ripetuto.
      Poi accetterò qualsiasi finale ben fatto. Ma per parlare di questo c’è tempo.
      E’ chiaro che patrick potrebbe intuirlo subito, come fa spesso, o solo sospettare come fa ancor più spesso e po farlo scoprire. ma credo che sarà scoperto da semplici trucchetti.. quasi come il chili diner di domenica scorsa.

      Pubblicato da marco | febbraio 1, 2013, 8:19 am
      • Heller ha spesso detto, come chiave di lettura, di voler far “redimere” Patrick, quindi penso che RJ morirà, ma ucciso accidentalmente, per difesa oppure suicida, in modo che Jane sia “ripulito” e redento. Ha parlato di una maturazione di Patrick, a partire dall’omicidio di Carter, che lo porterà ad allontanarsi dal suo concetto di vendetta (forse che il primo passo è l’allucinazione della figlia che gli dice che la morte di RJ non la riporterà in vita).

        Pubblicato da Stefano R | febbraio 1, 2013, 2:51 pm
        • secondo me già quando RJ gli ha detto che quando morirà non verrà punito (“come ben sai l’inferno non esiste, così quando morirò non sarò punito” [cit.]) e poi la figlia, il subconscio, glielo ha proprio specificato facendoglielo capire. Non solo non deve uccidere RJ, perchè è quella la vera punizione per RJ, ma non deve pensare alla vendetta.
          E’ cambiato patrick, e lo siamo anche noi. Prima cercavamo RJ, per ucciderlo o acchiapparlo con patrick. Adesso cerchiamo di scoprire chi sia RJ per poterlo prendere. Sappiamo cose diverse, in un certo modo ci siamo evoluti, siamo cambiati, insieme al personaggio. Ed è una cosa che poche serie, e pochi film riescono a fare (un po’ di più i libri devo dire…ma è differente)

          Pubblicato da marco | febbraio 1, 2013, 4:28 pm
  18. Non me lo ricordavo, ma Ray Haffner è stato anche nell’FBI, sezione Sorveglianza elettronica “creativa” (così dice LIsbon nella 4×02) e intercettazioni telefoniche, Divisione Crimini Organizzati.
    E’ stato dappertutto: Visualize, FBI, CBI, football giovanile, esperti informatici e ora detective privato.

    Pubblicato da Stefano R | febbraio 1, 2013, 6:02 pm

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Cookies

Utilizzando questo blog, si acconsente all'uso dei cookie anche di terze parti Leggete la privacy policy completa

Facebook page

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: